BUFERA

Dugarry shock su Messi: "Ragazzino basso e mezzo autistico"

L'ex attaccante francese: "Griezmann dovrebbe avere paura di lui? Può mangiarselo"

  • A
  • A
  • A

Christophe Dugarry ha scosso il mondo del calcio. L'ex attaccante del Milan ai microfoni di RMC si è lasciato andare a frasi terrificanti su Lionel Messi, commentando la difficile convivenza tra la Pulce e il francese Griezmann: "Antoine dovrebbe avere paura di un ragazzino basso e mezzo autistico? Può mangiarselo". Poi le scuse social: "Non volevo offendere le persone con disturbi. Mi scuso con le persone che ho offeso".

Un'uscita decisamente evitabile che oltre a prendere di mira Lionel Messi, reo secondo le ricostruzioni di non avere un rapporto idilliaco al Barcellona con Antoine Griezmann, ha offeso le tantissime persone affette da autismo in giro per il mondo, utilizzando la malattia come termine di insulto e scatenando l'ira dei tifosi da tutto il mondo.

L'ex attaccante francese, che in Italia ricordiamo anche per la sfortunata parentesi al Milan nella stagione 1996/97, ha poi provato a limitare i danni scusandosi sui propri profili social: "Sono sinceramente dispiaciuto per le mie dichiarazioni su Lionel Messi. Non volevo offendere le persone con disturbi autistici, non era mia intenzione. Mi scuso con le persone che ho offeso e lo farò di nuovo in diretta".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments