Del Piero guarda avanti: "Io allenatore? Ci penso..."

"Ma voglio ancora un po' di tempo per decidere"

  • A
  • A
  • A

Una vita alla Juventus, 513 presenze e 208 gol. Una miriade di trofei nazionali e internazionali alzati al cielo. Poi le esperienze a fine carriera con Sydney FC e il Delhi Dynamos. E il futuro? Si comincia a aprire uno spiraglio per l'Alex Del Piero 2.0, quello in versione allenatore. A confessarlo è stato il diretto interessato, a margine di un torneo di golf in Scozia: "Io allenatore? Se me l'aveste chiesto tre anni fa avrei detto di no, ma ora ho vissuto varie esperienze. In Italia, dopo vent'anni, hai una sola visione del calcio. Fantastica, ma una sola. Voglio prendermi un po' di tempo, ancora, per decidere se è la strada per me".

Futuro, ma non solo. Perché Pinturicchio ha svelato un succoso retroscena di mercato risalente al 2012. Uno scenario che l'ha visto molto vicino all'indossare il kilt, calcisticamente parlando: "Sono stato in contatto con il Celtic per un paio di stagioni, siamo stati vicini ma poi scegliemmo entrambi opzioni differenti. Mi sarebbe piaciuto giocare qui, a Glasgow, per quello che senti in campo grazie ai tifosi". Ciò che è stato è stato: Del Piero ora guarda avanti. Verso una possibile carriera in panchina che già stuzzica la fantasia di ogni appassionato.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments