IL DOPO SOLSKJAER

Dall'Inghilterra: il Manchester United usa Ronaldo per convincere Zidane 

La dirigenza dei Red Devils vuole a tutti i costi l'ex allenatore del Real Madrid. Per portarlo in Premier si cerca di sfruttare il buon rapporto con CR7

  • A
  • A
  • A

Tra i tanti allenatori avuti in carriera non c'è dubbio che Zinedine Zidane sia uno di quelli con cui si è trovato meglio. Per questo la dirigenza del Manchester United sta usando Cristiano Ronaldo per far superare al suo ex tecnico, all'epoca del Real Madrid, tutte le perplessità nel guidare i Red Devils. Ed è per lo stesso motivo che, al momento, si stia puntando decisamente su Brendan Rodgers, attuale guida del Leicester, per la sostituzione, da molti considerata imminente, di Solskjaer

Secondo quanto riporta il Sunday Times, Zidane non sembra molto convinto del progetto United e non è un mistero che vorrebbe tornare in panchina solo in caso di chiamata dalla nazionale francese o dalla Juventus. L' idea della dirigenza dei Red Devils sarebbe quella di sfruttare i buoni rapporti tra due suoi ex giocatori al Real Madrid, Ronaldo e Varane, cui cui Zizou ha un ottimo rapporto, per persuadere l'allenatore capace di vincere tre Champions League consecutive ad accettare la corte del Manchester United. 

Una strategia che, al momento, non ha troppe possibilità di riuscita, così come l'ipotesi Ten Hag, altro nome graditissimo al club inglese. Ecco il perché sembra certo che, nel momento in cui Solskjaer sarà costretto ad abbandonare la guida tecnica della squadra, il nome in pole position per sostituirlo sia quello di Brendan Rodgers.  

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti