COPPA AMERICA

Coppa America: Alvarez e Messi portano l'Argentina in finale, Canada ko

Dominio dell'Albiceleste guidata dal suo numero dieci: ora Scaloni può difendere il titolo

  • A
  • A
  • A
Coppa America: Alvarez e Messi portano l'Argentina in finale, Canada ko - foto 1
© Getty Images

L'Argentina campione in carica proverà a difendere il titolo nella finale di Coppa America dopo aver battuto per 2-0 il Canada in semifinale. Decisivi i gol di Julian Alvarez al 22esimo del primo tempo e Leo Messi (il 109esimo con la maglia dell'Albiceleste) al 51esimo. Per Messi si tratta del 28esimo gol nelle ultime 25 partite con l'Argentina e del 14esimo in Coppa America. "È folle quello che ha fatto questa squadra, quello che sta facendo la nazionale argentina", ha commentato il numero dieci. "Per chi fa parte della vecchia guardia è più che impressionante che la nazionale sia in un'altra finale". Nella finalissima di domenica prossima al Miami Gardens l'Argentina se la vedrà con la vincente della sfida tra Uruguay e Colombia

L'Argentina difenderà il titolo conquistato nel 2021: è infatti la prima finalista della Coppa America 2024 grazie al 2-0 rifilato al Canada, stesso risultato del girone. Stavolta, però, l'Albiceleste indirizza e chiude la partita ben prima: se nella sfida di Atlanta il primo gol era arrivato solo al 49', al 51' della prima semifinale il risultato è già di doppio vantaggio per i campioni del Mondo in carica. Il comune denominatore delle due partite è Julian Alvarez: è ancora il giocatore del City a firmare la prima rete. Gran lancio di De Paul, controllo con annessa accelerazione e destro a superare Crepeau per l'1-0 dell'Argentina a metà primo tempo. Poco dopo, Di Maria sfiora un gol in pallonetto come fatto nella finale col Brasile del 2021, poi è Messi, rientrando sul destro, a fallire il 2-0. Il Canada si vede con un tocco in area piccola di David, ma Martinez salva.

Al 51', il momento che tutti gli argentini, ma probabilmente tutti gli appassionati di calcio, stavano aspettando: conclusione dal limite di Enzo Fernandez corretta in rete con una leggera deviazione di Messi, al primo gol in quest'edizione della Copa America. C'è tempo anche per un'occasione fallita da Julian Alvarez e per una parata di piede di Martinez, poi Oluwaseyi si divora il possibile 2-1 di testa. Finisce dunque 2-0: l'Argentina vola in finale e aspetta ora di conoscere la sua avversaria. Sarà una tra la Colombia, che l'ultima partita l'ha persa proprio contro la Seleccion nel febbraio 2022, e l'Uruguay di Bielsa, ultima squadra a battere (2-0) i campioni del Mondo in carica.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti