L'ANNUNCIO

Carlos Tevez si ritira: "Ho perso gli stimoli, ma ora voglio allenare"

L'attaccante argentino ha ufficializzato la decisione: "Ho perso il mio più grande tifoso". La Juve lo celebra

  • A
  • A
  • A

Carlos Tevez ha annunciato ufficialmente la fine della propria carriera da calciatore. Fermo da oltre un anno dopo l'ultima esperienza al Boca Juniors, l'Apache ha precisato la non intenzione di tornare in campo. "Sono in pensione, ho perso gli stimoli" ha confermato a una tv argentina. Nel futuro di Tevez resta sempre il calcio: "Da giocatore ho dato tutto e sono più che sereno, ora vorrei allenare".

© Getty Images

Nel corso della carriera Tevez è passato anche dalla Serie A vestendo la maglia della Juventus: "Ora mi sto godendo la vita, la mia famiglia e i miei affari. Ho avuto tante offerte - ha ammesso l'argentino -, ma ci sono stati cambiamenti molto importanti in famiglia e sono più che sereno, da calciatore ho dato tutto".

A far dire basta col calcio anche la morte del padre adottivo a cui l'Apache era molto legato: "Ho smesso di giocare perché ho perso il mio più grande tifoso e anche gli stimoli. Nel 2021 mi sono detto che non avrei più giocato e l'ho comunicato al mio agente".

 

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti