Bundesliga: il Mönchengladbach batte 3-1 il Werder Brema e consolida la vetta

Gli uomini di Marco Rose vincono 3-1 allungano a +4 sul secondo posto

  • A
  • A
  • A

Il Mönchengladbach non si ferma più. Al Borussia Park gli uomini allenati da Marco Rose conquistano la loro terza vittoria consecutiva in Bundesliga e volano a +4 sulla seconda posizione. Protagonista del successo contro il Werder Brema è Patrick Herrmann, autore di una doppietta nel 3-1 conclusivo. Nelle altre partite il Friburgo supera 1-0 l’Eintracht Francoforte grazie a Petersen e aggancia il secondo posto con Lipsia e Bayern Monaco. Il Bayer Leverkusen s’impone 2-0 sul campo del Wolfsburg.

BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH-WERDER BREMA 3-1
Il Borussia Mönchengladbach consolida il primato della Bundesliga e vola a +4 sulle più dirette inseguitrici. La formazione allenata da Marco Rose ottiene la sua terza vittoria consecutiva dopo il tris inflitto al Werder Brema. La partita è già in discesa dopo nemmeno 22 minuti di gioco. Al 20’ Bensebaini svetta più in alto di tutti sul calcio di punizione battuto dalla destra da Benes; poi, neanche due minuti più tardi, arriva il raddoppio. Da un lancio lungo dalle retrovie, infatti, Thuram prova ad anticipare di testa il portiere Pavlenka, con il quale si scontra, e così ne approfitta Herrmann per depositare in rete a porta vuota il piatto destro del comodo 2-0. Klaassen si fa parare da Sommer il rigore del possibile 2-1 (fallo di Bensebaini su Gebre Selassie). Così, al 59’, Herrmann firma il 3-0 con un’azione personale dopo essere stato servito da Zakaria. Bensebaini viene espulso per doppio giallo dopo un fallo su Bittencourt, il quale poi segnerà il gol della bandiera del Werder Brema nell’ultimo minuto di recupero.

FRIBURGO-EINTRACHT FRANCOFORTE 1-0
Allo Schwarzwald-Stadion va in scena una partita non proprio esaltante. Il predominio territoriale è a favore dei padroni di casa, che però fanno fatica a pungere gli avversari nel primo tempo. Gli ospiti rimangono in dieci uomini per via dell’espulsione di Fernandes poco prima dell’intervallo. Il Friburgo cresce nella ripresa in superiorità numerica e trova il gol vittoria al 77’ con Petersen, abile a girare in rete di sinistro l’assist di Gunter. In un finale incandescente vengono poi espulsi Abraham e Grifo, ma il risultato non cambia. Il Friburgo aggancia la seconda posizione in coabitazione con Lipsia e Bayern Monaco.

WOLFSBURG-BAYER LEVERKUSEN 0-2
 Un gol per tempo bastano e avanzano al Bayer Leverkusen per imporsi 2-0 alla Volkswagen-Arena contro il Wolfsburg. Al 25’ Bellarabi parte dalla destra, si accentra, salta due difensori avversari e batte il portiere Pervan con un sinistro potente ravvicinato. Il Leverkusen gestisce il vantaggio e colpisce in contropiede in pieno recupero, con Volland che serve in profondità Paulinho, il quale supera senza difficoltà l’estremo difensore del Wolfsburg. Il Bayer sorpassa in classifica proprio i Lupi all’ottavo posto.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments