GERMANIA

Bundesliga: il Colonia ferma il Dortmund, Bayern a +6

I gialloneri non vanno oltre l'1-1, con Andersson che risponde a Wolf, e perdono due punti nei confronti dei bavaresi. Paulinho lancia il Leverkusen, Lipsia senza gol

  • A
  • A
  • A

La ventisettesima giornata di Bundesliga non regala soddisfazioni al Borussia Dortmund: i gialloneri, infatti, non vanno oltre l'1-1 in casa del Colonia, che con il gol di Andersson (36') risponde al vantaggio di Wolf (8') per la formazione di Rose, ora a -6 dal Bayern Monaco. La doppietta di Paulinho nel finale lancia il Leverkusen, che passa 2-0 in casa del Wolfsburg, solo 0-0 per il Lipsia con l'Eintracht Francoforte.

© Getty Images

COLONIA-DORTMUND 1-1
Il Borussia Dortmund non riesce a rispondere al poker del Bayern e non va oltre l'1-1 in casa di un ottimo Colonia, perdendo due punti che rischiano di rivelarsi decisivi per la corsa alla Bundesliga. Eppure, i gialloneri passano in vantaggio all'8': a siglare l'1-0 è proprio l'ex Wolf, che controlla il gran lancio di Bellingham e con un preciso diagonale mancino firma la rete in favore degli uomini di Rose. L'autore del gol sfiora la doppietta con un diagonale destro a fil di palo al 25', ma pecca di precisione. Col passare dei minuti, però, i padroni di casa crescono e al 36' trovano l'1-1: cross dalla sinistra di Horn, sponda di testa di Modeste e zampata sotto porta di Andersson. Nella ripresa, Schwabe è attento nel respingere la conclusione di Haaland, che mette paura al portiere di casa. Rose prova a mescolare le carte inserendo Brandt e Malen nel finale, ma l'assalto dei gialloneri non porta al gol del 2-1. Un pareggio che fa male al Borussia Dortmund, che sale a 57 punti ma scivola a -6 dal Bayern Monaco. Il Colonia, invece, si porta a 40 e si riavvicina, seppur a piccoli passi, alla zona Europa.

WOLFSBURG-LEVERKUSEN 0-2
Finale thriller alla Volkswagen Arena: il Leverkusen, infatti, vince 2-0 in casa del Wolfsburg con due reti nel finale. Fino all'85', infatti è 0-0 nonostante l'errore di Adli sotto porta per le aspirine e i due legni colpiti da Arnold (traversa su punizione) e Wind (palo di destro) per i Lupi. All'86', però, Paulinho si lancia in contropiede e con un destro non irresistibile prende in controtempo Pervan firmando l'1-0. La sfida si chiude al 92', con il colpo di testa proprio di Paulinho che regala tre punti preziosissimi alla formazione di Seoane: con questo 2-0, Leverkusen sale al terzo posto in solitaria con 48 punti e stacca Friburgo e Lipsia. Il Wolfsburg, invece, incassa il secondo ko di fila e resta a quota 31: il vantaggio sulla zona calda è ora soltanto di cinque lunghezze.

LIPSIA-EINTRACHT FRANCOFORTE 0-0
Niente da fare per il Lipsia in casa contro l’Eintracht Francoforte: i prossimi avversari dell’Atalanta nei quarti di finale di Europa League non vanno oltre lo 0-0 e possono recriminare sia per la sfortuna, sia per le numerose occasioni sprecate. Il Lipsia fa subito la partita ma al 22’ il colpo di testa di Andrè Silva viene salvato sulla linea, poi la squadra di Domenico Tedesco si ferma sempre sui legni della porta avversaria: al 26’ Laimer colpisce il palo dopo una deviazione di Trapp, al 42’ invece è Dani Olmo a prendere la traversa con un tiro dal limite dell’area. Lo sfortunato primo tempo dei padroni di casa si conclude poi nel recupero quando Nkunku va in rete ma il Var annulla giustamente per fuorigioco. Il Lipsia non demorde e nel secondo tempo la musica non cambia, ma manca sempre precisione e concretezza sotto porta e al 62’ è Trapp a compiere il miracolo su Laimer. La difesa dell’Eintracht non crolla e il Lipsia continua a spingere con grandi fiammate, Nkunku ci prova da lontano al 77’ ma il portiere del Francoforte è ancora attento, poi Poulsen vuole entrare in porta con la palla e non tira con il portiere avversario fuori causa. E’ l’ultimo sussulto e al triplice fischio Domenico Tedesco e i suoi si mangiano le mani. 

RISULTATI E CLASSIFICHE

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti