Bundesliga: doppio Sancho, il Borussia batte 2-1 il Mainz e vola in testa

Due reti in 24' del talento inglese, Quaison accorcia, un super Bürki salva il risultato. In zona Champions vincono il Lipsia e il Mönchengladbach

Bundesliga: doppio Sancho, il Borussia batte 2-1 il Mainz e vola in testa

Nel 29esimo turno di Bundesliga, il Borussia Dortmund piega in casa per 2-1 il Mainz e vola al comando provvisorio: il Bayern è a -2. La doppietta di Sancho, al 14' e al 24', pare incanalare il match in discesa. Il Borussia spreca il 3-0, incassa il 2-1 di Quaison all'83' e deve ringraziare il portiere Bürki che con un triplo miracolo salva la vittoria. In zona Champions, Lipsia-Wolfsburg 2-0, il Borussia Mönchengladbach batte 1-0 l'Hannover.

BORUSSIA DORTMUND-MAINZ 2-1
Doveva essere una scampagnata per il Borussia Dortmund, a giudicare dai primi 24 minuti. E invece la partita si è resa d'improvviso difficile per la squadra di Favre, che vive in apnea gli ultimi dieci minuti. I gialloneri vanno subito vicini al vantaggio, quando Latza colpisce il palo della propria porta, rischiando l'autorete. Il Borussia sfonda agilmente sulle fasce, Götze gioca a tutto campo e al 18' trova con un delizioso assist l'accorrente Sancho, che sigla l'1-0 con un taglio sul palo opposto. Il portiere Müller chiede spiegazioni a Gbamin, reo di non aver coperto al meglio. Passano sei minuti e i padroni di casa trovano il raddoppio: stavolta è Delaney ad affondare sulla sinistra, l'assist è ancora per Sancho che batte Müller grazie anche a una deviazione. Per il talento inglese è il decimo gol in stagione. Il Borussia non si accontenta di amministrare e va vicino al 3-0 con Bruun Larsen e Reus. C'è un solo neo nel primo tempo: il pubblico becca Zagadou, colpevole almeno in una rete nella sconfitta per 5-0 contro il Bayern Monaco all'Allianz Arena. Il Mainz ci prova seriamente solo nella ripresa. L'ingresso in campo di Quaison cambia la partita. L'ex Palermo al 63' trova l'assist (sia pure involontario) per Onisiwo, che prende in pieno il palo. Bürki, battuto, si ritrova il pallone tra le mani sulla respinta. Il primo squillo degli ospiti non sveglia il Borussia, calato fisicamente e mentalmente. Il Mainz prende possesso del campo e chiude il Dortmund nella sua area, trovando all'83' il meritato 2-1 in mischia, dopo che Bürki si era superato su un colpo di testa di Onisiwo. Il portiere svizzero salva il risultato incredibilmente al minuto 87, negando con tre miracoli consecutivi, di cui uno salvando il pallone sulla linea, il pareggio agli ospiti. Finisce 2-1: il Borussia può esultare, ma il finale di match è più di un monito per Favre. Gialloneri in testa alla classifica, con 66 punti. Il Bayern, secondo a 64, può effettuare il controsorpasso battendo in trasferta il Fortuna Düsseldorf.

LIPSIA-WOLFSBURG 2-0
Bastano 28 minuti al Lipsia per rafforzare il terzo posto. Un gran sinistro a giro da fuori area di Kampl apre le danze al 16', Werner raddoppia dopo dodici minuti con un colpo di testa a incrociare. Il Wolfsburg, al terzo k.o. consecutivo in trasferta (con un passivo cumulato di 10-0), non si fa quasi mai vedere dalle parti di Gulacsi. Il Lipsia va a 58 punti, a -6 dal Bayern e a +6 sull'Eintracht.

HANNOVER-BORUSSIAMÖNCHENGLADBACH 0-1
Un delizioso pallonetto di Raffael tiene vive le speranze Champions del Borussia Mönchengladbach, che piega le resistenze dell'Hannover dopo 53 minuti. Continua la stagione disastrosa della squadra di Thomas Doll, ultimo e a un passo dalla Zweite Liga. Il Borussia è quinto con 51 punti, a -1 dall'Eintracht Francoforte, che deve giocare in casa contro l'Augsburg.

WERDER BREMA-FRIBURGO 2-1
Punti importanti in chiave europea per il Werder Brema, che ha bisogno di 76' per abbattere il muro del Friburgo. È un colpo di testa di Klaessen a sbloccare il risultato. Il Weserstadion esulta di nuovo all'84' grazie a un'altra zuccata, stavolta di Gebre Selassie. Il Friburgo accorcia le distanze al 93' con Waldschmidt. La squadra di Kohfeldt supera il Wolfsburg e si porta al sesto posto con 46 punti. Il Friburgo resta in una posizione tranquilla, a +11 sullo Stoccarda terz'ultimo.

STOCCARDA-BAYER LEVERKUSEN 0-1
Il Bayer Leverkusen torna alla vittoria dopo tre sconfitte consecutive e riprende la corsa all'Europa. Le Aspirine passano alla Mercedes-Benz Arena grazie al rigore di Havertz, segnato al 64'. I padroni di casa provano l'assalto al pareggio, ma nel finale rimangono anche in dieci uomini per l'espulsione di Ascacibar. La situazione in classifica è molto difficile per lo Stoccarda, terz'ultimo a -4 dall'Augsburg che ha anche una partita in meno. Il Bayer agguanta il Wolfsburg a 45 punti e si porta a -1 dal Werder Brema.

TAGS:
Germania
Bundesliga
Borussia Dortmund

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X