SPAGNA

Barcellona, ufficiale l'ingaggio di Agüero: ha firmato fino al 2023

Nel biennale inserita anche una clausola rescissoria da 100 milioni di euro, il Kun torna in Spagna dieci anni dopo l'esperienza all'Atletico Madrid

  • A
  • A
  • A

Ora è ufficiale: Sergio Agüero è un nuovo giocatore del Barcellona. L'attaccante argentino ha firmato da svincolato un biennale da 5 milioni di euro a stagione, che prevede anche una clausola rescissoria da 100 milioni. Il Kun torna così tra i protagonisti della Liga dieci anni dopo l'addio all'Atletico Madrid e al termine di una lunga avventura con il Manchester City, di cui nel frattempo è diventato il miglior marcatore della storia, conclusasi con la sconfitta nella finale di Champions League contro il Chelsea di sabato scorso. I blaugrana hanno annunciato il suo ingaggio con un tweet a dir poco... da urlo.

Agüero ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2023. Prima dell'annuncio, il Kun si era sottoposto alle visite mediche, con un'attenzione particolare al suo ginocchio le cui condizioni, evidentemente, hanno rassicurato il Barça. La sua nuova avventura al fianco di Messi è ufficialmente iniziata.

IL KUN: "BARCELLONA MIGLIOR CLUB AL MONDO"
Dopo l'annuncio del suo ingaggio, Sergio Aguero ha rilasciato le sue prime dichiarazioni. "Il Barça è il miglior club al mondo, lo sanno tutti - ha spiegato il Kun - Venire qui è una buona scelta, aiuterò il club a centrare gli obiettivi. Spero di dare tanto al club e spero che i tifosi si divertano a vedermi giocare". "Sono molto felice, cercherò di fare del mio meglio per il club, aiutare la squadra a vincere cose importanti, è una gioia immensa perché per me sin da bambino il Barcellona è il miglior club del mondo, e lì c'è anche Messi. Ho detto al presidente Laporta, che da ragazzo dicevo che un giorno quelli del Barcellona mi avrebbero notato ed eccomi qui. Non me lo immaginavo. È stata una grande gioia quando un mese e mezzo fa hanno contattato il mio agente", ha poi aggiunto.

IL MANCHESTER CITY: "GRAZIE DI TUTTO"
"Tutti al Manchester City colgono l'occasione per ringraziare Sergio per il suo incredibile contributo ai nostri successi nell'ultimo decennio e per augurargli ogni bene per il resto della sua carriera".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments