Argentina, presentato Sampaoli: "Qui per qualcosa di importante"

Il neo ct: "Ho parlato con Messi, siamo entusiasti di questo progetto"

"Un sogno che si avvera". Sembrano parole scontate, ma non lo sono. Jorge Sampaoli, nella presentazione come nuovo ct dell'Argentina, non ha nascosto la propria emozione. Dopo il burrascoso addio al Siviglia, il tecnico nato a Casilda nel 1960 e che piegò proprio l'Albiceleste da allenatore del Cile nella finale della Copa America del 2015, è pronto a guidare la nazionale verso il Mondiale 2018. "Sono qui per costruire qualcosa di importante".

ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

AFP

Foto 2

AFP

Foto 3

AFP

Foto 4

AFP

Foto 5

AFP

Foto 6

AFP

Foto 7

AFP

Foto 8

AFP

Foto 9

AFP

Foto 10

AFP

Foto 11

AFP

Foto 12

AFP

Foto 13

AFP

Foto 14

AFP

Foto 15

AFP

Foto 16

AFP

Foto 17

AFP

Foto 18

AFP

Foto 19

AFP

Foto 20

AFP

Sampaoli è arrivato in sostituzione dell'esonerato Edgardo Bauza con l'obiettivo di rilanciare l'Argentina migliora e conquistare il pass per Russia 2018. Un cammino in salita dal momento che l'Albiceleste è attualmente quinta nel girone sudamericano che qualifica solo le prime quattro classificate. L'Argentina ha collezionato 22 punti da 14 partite ed è piazzata alle spalle di Brasile (33 punti), già qualificato, Colombia (24), Uruguay e Cile (entrambi a 23). "Le qualificazioni sudamericane sono molto complicate: ci sono alcune squadre molto buone che hanno il nostro stesso obiettivo", ha aggiunto Sampaoli. L'Argentina affronterà l'Uruguay a Montevideo il 31 agosto, prima di sfidare in casa contro Venezuela e Perù e concludere con la trasferta in Ecuardor. Sampaoli farà il suo debutto nell'amichevole contro il Brasile a Melbourne il 9 giugno, al quale seguirà la gara contro Singapore del 13 giugno.

Il neo commissario tecnico dell'Argentina, Jorge Sampaoli, ha detto che la sua grande sfida sarà quella di ottenere il massimo da Lionel Messi e raggiungere la fase finale del Mondiale in Russia. L'allenatore, che ha firmato un contratto fino al 2022, anno del Mondiale in Qatar, è stato ufficialmente presentato alla stampa. Sampaoli, accostato già ad aprile alla panchina Albiceleste ma legato agli spagnoli del Siviglia fino alla fine della stagione di Liga, ha spiegato che il suo primo contatto con capitan Messi è stato positivo. "Ho parlato con Leo ieri e siamo entrambi entusiasti di questo progetto. È uno stimolo vedere quanto sia entusiasta per questa nuova tappa per l'Argentina", ha detto Sampaoli ai giornalisti. "Speriamo che possiamo creare qualcosa di importante per il calcio argentino", ha aggiunto il ct, che partirà per l'Australia con la squadra per un tour amichevole.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X