Schweini: 11 milioni per andar via

Il club inglese pagheranno parte dell'intero ingaggio al calciatore, lasciandolo libero già a gennaio

  • A
  • A
  • A

Tra Schweinsteiger e José Mourinho non è mai scoppiato l'amore. Da quando il portoghese è approdato sulla panchina del Manchester United, il centrocampista tedesco non è più stato considerato. E ora la società gli offre 11 milioni di euro come indennizzo per andare via subito. Il giocatore perderebbe 7 dei 18 milioni di euro che avrebbe dovuto incassare fino a giugno 2018, data della scadenza del contratto.

Nella passata stagione erano state 31 le presenze del teutonico in maglia United, condite da una rete. Poi l'arrivo di Mourinho e un rapporto che si incrina subito. Il giocatore viene inserito nella lista dei partenti, anche se alla fine rimane in Inghilterra. Lo stesso tecnico aveva annunciato un reinserimento del centrocampista, “un'opportunità che gli è stata concessa per poter raggiungere un migliore stato di forma in vista di una sua cessione”, aveva detto Mou. I Red Devils sembrano proprio convinti che Bastian non sia più un tassello in grado di fare la differenza, e preferiscono riempirgli le tasche per liberarsi immediatamente del suo contratto.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments