Lega Pro, Macalli si è dimesso

"Nessun passo indietro, ma devo dare valore alle cose a cui tengo di più"

  • A
  • A
  • A

La Lega Pro non ha più un presidente. Mario Macalli, anche vicepresidente federale, non ha confermato ufficialmente le voci sulle sue dimissioni ma le dichiarazioni rilasciate all'Ansa lasciano spazio a pochi dubbi: "Non c'è nessun passo indietro o in avanti. Nella vita ci sono priorità e le mie in questo momento non hanno nulla a che vedere con il calcio". Parole d'addio: "Devo dare valore alle cose a cui tengo di più".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments