Giallo a Novara: "Tedino colpito alla testa da un oggetto"

Il tecnico del Palermo infortunato. Il suo vice denuncia l'accaduto: oggetto dalle tribune

Giallo a Novara: "Tedino colpito alla testa da un oggetto"

Si tinge di giallo l'infortunio dell'allenatore del Palermo Bruno Tedino, al 'Silvio Piola' di Novara. Secondo la versione fornita in sala stampa dal vice Carlo Marchetto, Tedino sarebbe stato colpito da un oggetto lanciato dalle tribune, e non si sarebbe infortunato durante l'esultanza per il gol del momentaneo 2-1 del Palermo, come era stato ipotizzato nella prima ricostruzione.

"Tedino è stato colpito da un oggetto tiratogli dagli spalti - accusa Marchetto -. E' stato centrato alla testa e ha dovuto sedersi in panchina per riprendersi. Ancora adesso è negli spogliatoi".
Ma nessun oggetto contundente sarebbe stato trovato nella zona della panchina ospite e le immagini riprese delle telecamere non riuscirebbero a fare chiarezza sull'episodio. Il presidente del Novara Massimo De Salvo rivendica la correttezza dei tifosi azzurri: "Non accetto che qualcuno possa accusare i nostri supporter senza prove. Ne risponderanno".

TAGS:
Calcio
Serie b
Palermo
Novara

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X