Giallo a Novara: "Tedino colpito alla testa da un oggetto"

Il tecnico del Palermo infortunato. Il suo vice denuncia l'accaduto: oggetto dalle tribune

  • A
  • A
  • A

Si tinge di giallo l'infortunio dell'allenatore del Palermo Bruno Tedino, al 'Silvio Piola' di Novara. Secondo la versione fornita in sala stampa dal vice Carlo Marchetto, Tedino sarebbe stato colpito da un oggetto lanciato dalle tribune, e non si sarebbe infortunato durante l'esultanza per il gol del momentaneo 2-1 del Palermo, come era stato ipotizzato nella prima ricostruzione.

"Tedino è stato colpito da un oggetto tiratogli dagli spalti - accusa Marchetto -. E' stato centrato alla testa e ha dovuto sedersi in panchina per riprendersi. Ancora adesso è negli spogliatoi".
Ma nessun oggetto contundente sarebbe stato trovato nella zona della panchina ospite e le immagini riprese delle telecamere non riuscirebbero a fare chiarezza sull'episodio. Il presidente del Novara Massimo De Salvo rivendica la correttezza dei tifosi azzurri: "Non accetto che qualcuno possa accusare i nostri supporter senza prove. Ne risponderanno".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments