Fifa: avanti con l'inchiesta su Blatter, Platini e Beckenbauer

Il governo del calcio mondiale conferma i procedimenti a carico dei tre dirigenti del calcio mondiale

  • A
  • A
  • A

Nessun passo indietro, nessun ripensamento da parte della Fifa. E così le inchieste in corso a carico del presidente, Sepp Blatter, del presidente dell'Uefa, Michel Platini, e di Franz Beckenbauer procedono secondo l'iter giudiziario (sportivo, s'intende) previsto. La decisione del governo mondiale del calcio è questa.Blatter è indagato per gestione fraudolenta e appropriazioni indebita, indagine che vede coinvolta la magistratura svizzera. Platini, per aver percepito 2 milioni di franchi svizzeri come compenso dalla Fifa (dunque Blatter), soldi che il numero uno dell'Uefa sostiene siano perfettamente legittimi e legati a una sua attività. Per Beckenbauer, invece, l'inchiesta si riferisce all'assegnazione dei Mondiali 2006, per i quali Kaiser Franz era a capo del comitato organizzatore.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments