Fifa: avanti con l'inchiesta su Blatter, Platini e Beckenbauer

Il governo del calcio mondiale conferma i procedimenti a carico dei tre dirigenti del calcio mondiale

Fifa: avanti con l'inchiesta su Blatter, Platini e Beckenbauer

Nessun passo indietro, nessun ripensamento da parte della Fifa. E così le inchieste in corso a carico del presidente, Sepp Blatter, del presidente dell'Uefa, Michel Platini, e di Franz Beckenbauer procedono secondo l'iter giudiziario (sportivo, s'intende) previsto. La decisione del governo mondiale del calcio è questa.

Blatter è indagato per gestione fraudolenta e appropriazioni indebita, indagine che vede coinvolta la magistratura svizzera. Platini, per aver percepito 2 milioni di franchi svizzeri come compenso dalla Fifa (dunque Blatter), soldi che il numero uno dell'Uefa sostiene siano perfettamente legittimi e legati a una sua attività. Per Beckenbauer, invece, l'inchiesta si riferisce all'assegnazione dei Mondiali 2006, per i quali Kaiser Franz era a capo del comitato organizzatore.

TAGS:
Calcio
Calcioestero
Fifa
Uefa

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X