Calcio

A margine della sfida tra Benevento ed Hellas Verona, il tecnico giallorosso Roberto De Zerbi, intervenuto in conferenza stampa, ha espresso la propria insoddisfazione: "Questa vittoria aumenta i rimpianti su quanto si sarebbe potuto fare in passato. La partita col Cagliari avremmo potuto vincerla 3-0 ed invece abbiamo perso con un solo tiro in porta. A forza di sbagliare evidentemente non commettiamo più certi errori. Diabaté voleva finire la partita e per me è motivo di grande orgoglio. Vorrei averne venticinque di giocatori dalla personalità simile".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A