Calcio ora per ora

Ligue 1, Camara copre il logo anti-omofobia sulla maglia

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

Il centrocampista del Monaco, Mohamed Camara, ha giocato ieri con un cerotto adesivo sul logo anti-omofobia che tutti i giocatori delle 18 squadre della Ligue 1 hanno esposto sulle loro maglie nella giornata dedicata a questo fenomeno di emarginazione. Il suo collega del Nantes, Mostafa Mohamed, ha addirittura deciso di non giocare l'ultima partita per non partecipare alla campagna di lotta all'omofobia. Diverse le voci che, questa mattina, chiedono una sanzione esemplare per i due. Per quanto riguarda Camara, 24 anni, il giocatore oltre a nascondere dietro il nastro adesivo il logo anti-omofobia, ha anche annerito con il pennarello il logo della Ligue 1 sulla manica della maglia. L'attaccante del Nantes e' recidivo: l'anno scorso aveva gia' rifiutato di giocare, a Tolosa, in occasione della giornata dedicata dalla Ligue 1 alla lotta all'omofobia ed era stato sanzionato dal suo club. 

Leggi Anche