Juventus-Cagliari 3-0: Mandzukic, Dybala e Higuain non steccano l'esordio

Partenza a razzo per i bianconeri. Buffon para un rigore a Farias assegnato col VAR

di MAX CRISTINA

Parte con una vittoria il campionato della Juventus che all'Allianz Stadium ha battuto 3-0 il Cagliari. Vantaggio bianconero firmato da Mandzukic al 12' e raddoppio nel recupero del primo tempo con Dybala, liberato davanti al portiere da Pjanic. Recupero dovuto al primo storico utilizzo del VAR in campionato: al 39' è stato assegnato un rigore al Cagliari che Buffon ha respinto a Farias. Higuain nella ripresa cala il tris.

LA PARTITA

Nuovo campionato, ma solita dominante Juventus. I bianconeri non hanno steccato l'esordio mostrando contro il Cagliari la ferocia agonistica delle ultime stagioni, mandando un chiaro messaggio a tutte le avversarie per lo scudetto: il giro a vuoto contro la Lazio in Supercoppa Italiana è già il passato. Se la novità all'Allianz Stadium è stato il primo rigore assegnato con l'ausilio del Var, il ritorno alla normalità è stato l'intervento di Buffon a neutralizzare il tiro dal dischetto di Farias. La tecnologia può aiutare, ma non sconvolge i valori in campo. La Juventus però ha saputo far male a un Cagliari coraggioso e colpito nei momenti migliori di partita dal talento degli attaccanti bianconeri, con Dybala sugli scudi sulla trequarti.

La punizione a fil di palo di Pjanic dopo meno di due minuti avrebbe lasciato presagire un altro inizio di partita per gli uomini di Allegri, che invece per i primi dieci minuti hanno assistito alla furia del Cagliari fatto di pressing alto e dialoghi palla a terra al limite dell'area bianconera. Niente di preoccupante per Buffon, ma un campanello d'allarme silenziato immediatamente alla prima vera azione d'attacco costruita dai campioni d'Italia in carica. L'assist vincente è stato di Lichtsteiner, preferito a De Sciglio costretto alla panchina come tutti i volti nuovi del mercato, bravo a pescare Mandzukic in area per il piattone vincente. Un vantaggio che ha raffreddato gli animi in campo, con l'entusiasmo dei sardi riacceso nella seconda parte del primo tempo dalla verve offensiva di Farias. Sul brasiliano però è calato il talento di Buffon, bravo prima a respingere un destro ravvicinato - e graziato da Faragò a porta vuota - e poi decisivo nella sfida uno-contro-uno dal dischetto per il rigore assegnato con l'ausilio del Var per fallo di Alex Sandro su Çop, inizialmente non visto dall'arbitro. Un errore piuttosto banale quello di Farias con un rigore calciato malissimo, reso ancora più grave dal raddoppio firmato da Dybala pochi secondi prima dell'intervallo con un lancio perfetto di Pjanic capitalizzato dalla Joya.

Il raddoppio ha dimezzato la contesa con un secondo tempo giocato più per onor di cronaca che per altro. La solidità difensiva della Juventus ha ridotto al minimo gli interventi di Buffon anche con l'ingresso di Matuidi e il passaggio al 4-3-3, consegnando ai presenti una magia di Dybala alla Del Piero strozzata solo dalla traversa e il primo gol ufficiale in stagione di Higuain dopo una splendida azione di prima condotta da Alex Sandro, Mandzukic e Khedira. Tre messaggi ben precisi per tutto il resto della ciurma.

LE PAGELLE

Dybala 7,5 - Con la numero 10 sulle spalle torna ad incantare l'Allianz Stadium. Gol e una traversa "alla Del Piero" che grida ancora vendetta

Farias 5,5 - Ha sulla coscienza il rigore sbagliato che avrebbe trasformato la partita, ma è l'unico dei suoi a provarci davvero

Padoin 5 - Osannato dai suoi ex tifosi, sbaglia praticamente tutte le diagonali difensive

Buffon 7,5 - Decisivo oggi come sempre. Para il rigore, ma anche prima si supera su Farias

Rugani 6,5 - Allegri gli dà fiducia e lo ripaga con una prestazione solida e concentrata

Barella 6 - Fa intravedere le sue qualità sulla trequarti specialmente nel primo tempo. Poi naufraga come tutti nella ripresa

IL TABELLINO

JUVENTUS-CAGLIARI 3-0
Juventus (4-2-3-1):
Buffon 7,5; Lichtsteiner 6,5, Rugani 6,5, Chiellini 6, Alex Sandro 6; Marchisio 6 (17' st Khedira 6), Pjanic 6,5; Cuadrado 6 (29' st Douglas Costa 6), Dybala 7,5, Mandzukic 7; Higuain 6,5 (25' st Matuidi 6). A disp.: Szczesny, Pinsoglio, Benatia, Barzagli, De Sciglio, Sturaro, Bentancur, Bernardeschi, Asamoah. All.: Allegri 6,5
Cagliari (4-3-1-2): Cragno 5,5; Padoin 5 (18' st Joao Pedro 5), Capuano 5,5, Andreolli 5, Pisacane 5,5; Faragò 5,5, Cigarini 5,5 (36' st Dessena sv), Barella 6; Ionita 5,5; Farias 5,5, Cop 5 (36' st Sau sv). A disp.: Crosta, Daga, Ceppitelli, Romagna, Miangue, Cossu, Giannetti. All.: Rastelli.
Arbitro: Maresca
Marcatori: 12' Mandzukic, 46' Dybala, 21' st Higuain
Ammoniti: Lichtsteiner (J)
Espulsi: nessuno
Note: 39' Buffon (J) para un rigore a Farias (C)

TAGS:
Serie A
Juventus
Cagliari
Pagelle
Tabellino

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X