Calcio ora per ora

Cagliari, Deiola: "rinnovo e' una scelta di cuore"

Ieri compleanno e rinnovo sino al 2025. Oggi la conferenza stampa per

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

Ieri compleanno e rinnovo sino al 2025. Oggi la conferenza stampa per spiegare la decisione di continuare il viaggio insieme per altri tre anni. Alessandro Deiola, centrocampista, e' pronto a una nuova battaglia. "Al termine della passata stagione mi sono sentito responsabile di quanto accaduto - ha detto - Da sardo, da tifoso, e' stata una batosta, ci ho sofferto tanto. Ora voltiamo pagina, con la societa' abbiamo deciso di portare avanti un lavoro assieme: il rinnovo per me rappresenta una scelta importante, di cuore". Qualcuno lo aveva indicato come "capitan futuro". "La fascia di capitano? Sono decisioni che prendera' l'allenatore, a prescindere dalla fascia tutti dobbiamo sentirci importanti e utili alla causa. Stiamo lavorando bene, si sta creando un gruppo coeso di calciatori esperti e giovani che noi senatori dobbiamo supportare. Siamo a disposizione del mister: l'avevo gia' avuto al Lecce, e' un martello. Punta a tirare fuori il meglio da ognuno di noi". Pronti alla B. "È un torneo pieno di incognite, dobbiamo affrontarlo con la giusta mentalita', partita dopo partita. Ci saranno squadre molto forti per la categoria ma anche delle sorprese: dovremo farci trovare pronti, tutte le gare dovranno essere giocate con il piglio giusto". Ma, quando il primo impegno si avvicina, si pensa quasi solo a quello. Venerdi' il via con il Perugia: "In Coppa Italia troveremo un avversario di livello, che arriva da una buona stagione e merita il massimo rispetto. Stiamo preparando la gara nel migliore dei modi: e' la prima uscita ufficiale della stagione, siamo carichi".