QUI ATALANTA

Atalanta, Gasperini: "Felice del nostro campionato. Episodi arbitrali? Arrivederci..."

Il tecnico della Dea: "Il Milan merita lo scudetto, noi in partita fino al gol di Theo". Poi prende e se ne va

  • A
  • A
  • A

"Il Milan è forte, è una squadra che merita lo scudetto. Nessuno toglie valore al Milan. Credo che noi abbiamo fatto una buona partita". Il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini analizza così la sconfitta della Dea a San Siro contro i rossoneri. "Siamo stati in partita almeno fino al gol di Theo, sono soddisfatto - ha proseguito a Dazn - Dopo il 2-0 è stato tutto più difficile. Chance per l'Europa? Sono quelle che dice l'aritmetica, noi dobbiamo vincere l'ultima partita e sperare che la Roma non vinca a Torino. Non so cosa farà la Fiorentina, magari anche augurare alla Roma di vincere la Conference, così saremo tutti contenti. Al di là di questo, io sono molto felice del campionato dell'Atalanta: è stato uno dei campionati più difficili per noi e i ragazzi hanno dimostrato di saper reggere certi livelli, la posizione in classifica è meritata". Alla domanda sugli episodi arbitrali prende e se ne va: "Grazie e arrivederci...".

© Getty Images

"L'Atalanta di oggi a me è piaciuta - ha detto ancora Gasperini a Dazn - Il Milan ha avuto difficoltà soprattutto nel primo tempo a tirare in porta. Noi ci siamo un po' persi negli ultimi 16 metri, però sono soddisfatto della gara che abbiamo fatto. Ci sono state pochissime situazioni pericolose da parte di entrambe le squadre. La scelta di Muriel? Muriel è più attaccante, Pasalic dall'altra parte tagliava molto negli spazi dove potevano inserirsi Leao e Theo. Credo che abbiamo fatto molto bene quello, almeno finché siamo stati in partita".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti