Atalanta, Gasperini: "Coppa Italia o qualificazione in Champions? Non scelgo"

Il tecnico: "Abbiamo raggiunto un traguardo storico, non fermiamoci"

  • A
  • A
  • A

È un Gasperini raggiante, e non ptrebbe essere altrimenti, quello che si presenta davanti ai giornalisti dopo la qualificazione alla finale di Coppa Italia della sua Atalanta: "Un traguardo fantastico, una serata bellissima. I ragazzi sono stati bravi perché hanno affrontato una squadra tosta come la Fiorentina". Merito di tutti ma in attacco c'è un trio che fa sognare: "Ilicic, Gomez e Zapata sono fondamentali davanti. Oggi c'era qualcuno non al meglio, ma nelle difficoltà i ragazzi hanno tirato fuori il massimo. Gollini? Fondamentale in questo periodo, è cresciuto molto".

A Bergamo non è stato semplice battere 2-1 la Fiorenitna: "Dopo il gol subito in avvio abbiamo preso coraggio e abbiamo attaccatto. Non ci siamo accontentati del pareggio perché volevamo vincere a ogni costo e ci siamo riusciti. Futuro? Penso solo all'Atalanta. Ora testa all'Udinese per raggiungere un altro traguardo storico. Nel prossimo mese abbiamo tanta carne al fuoco". 

La vittoria della Coppa Italia o la qualificazion in Champions? "Non si può scegliere... La testa? Superata stasera andiamo tranquilli al traguardo".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments