Atalanta, Gasperini: "Abbiamo rimesso in gioco la Fiorentina"

Il tecnico nerazzurro: "Ottimo risultato in chiave qualificazione"

Atalanta, Gasperini: "Abbiamo rimesso in gioco la Fiorentina"

Lo spettacolare 3-3 del Franchi nella semifinale, mette l'Atalanta in buona posizione per ottenere la finale di Coppa Italia: "Dispiace perché abbiamo controllato il match e abbiamo commesso errori che hanno permesso alla Fiorentina di tornare in partita" ha commentato a caldo Gasperini. "E' un buon risultato in chiave qualificazione - ha continuato il mister dell'Atalanta -, ma abbiamo gettato via la possibilità di vincere".

"A noi piace attaccare e la Fiorentina ci ha punito con i suoi giocatori che sono molto veloci". Ilicic e Gomez hanno fatto una grande partita: "Si trovano bene tra le linee, ma a volte avrebbero potuto servire meglio Zapata. In ogni caso sono soddisfatto della prestazione. Ovviamente vogliamo raggiungere la finale, ma passeranno due mesi da qui alla sfida di ritorno. Ora pensiamo alla stessa sfida per il campionato".

Più complicato il discorso per la Fiorentina di Pioli dopo il 3-3 interno, ma i viola hanno saputo rimettere in corsa una partita iniziata malissimo: "E' stata una partita divertente e l'Atalanta è stata brava a capitalizzare subito. Siamo stati bravi a restare in partita e spiace molto aver subito il terzo gol - ha commentato il tecnico dei toscani -. Certamente speravamo di ottenere un risultato più vantaggioso dalla gara casalinga, ma crediamo ancora di poter fare risultato a Bergamo e conquistare la finale. Evidentemente fare 3-3 è il nostro risultato preferito, ma va dato merito al tridente di Gasperini. Le cose da qui a due mesi possono cambiare, abbiamo la qualità per fare bene a Bergamo".

TAGS:
Coppa italia
Atalanta
Fiorentina
Gasperini
Pioli

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X