Calcio

"I giocatori fanno parte della società e la società è in emergenza. C'è apprensione e preoccupazione". Gian Piero Gasperini, alla vigilia della gara di Champions con il Valencia, commenta così la situazione legata al Coronavirus. "Qui a Valencia - aggiunge il tecnico dell'Atalanta - c'è una sensazione diversa da Bergamo e Italia. Siamo arrivati tranquilli, senza controlli particolari. Si vive come la vivevamo noi 20 giorni fa".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A