Calcio ora per ora

AGGRESSIONE ALLA EX, PER BOATENG MULTA DI 1,2 MILIONI

Il tribunale di Monaco di Baviera ha condannato il calciatore tedesco

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

Il tribunale di Monaco di Baviera ha condannato il calciatore tedesco Jerôme Boateng a una multa di 1,2 milioni di euro per lesioni personali e ingiurie contro la sua ex compagna. La sentenza è stata emessa oggi in appello. Lo riporta Tagesschau. Boateng avrebbe aggredito la donna durante una vacanza nel 2018. Boateng si è sempre dichiarato estraneo ai fatti e proprio per questo motivo era ricorso in appello, dopo una prima condanna dell'anno scorso a pagare 1,8 milioni di euro. I giudici, però, hanno stabilito che i fatti "sono più che dimostrati".

Leggi Anche