Italia, Mancini promuove i nuovi: "Bene Sensi, Grifo e Kean. Ora vinciamole tutte"

"Abbiamo avuto tante occasioni ed è stata una buona partita. In linea con le aspettative, forse più avanti"

Italia, Mancini promuove i nuovi: "Bene Sensi, Grifo e Kean. Ora vinciamole tutte"

Soddisfatto e sorridente. Dopo la vittoria all'ultimo respiro contro gli Usa, Roberto Mancini si gode la buona prova degli azzurri. "Abbiamo avuto tantissime occasioni e abbiamo fatto una buona partita. Siamo in linea con le aspettative, forse più avanti - ha spiegato il ct -. Nel 2019 però dobbiamo vincerle tutte". Poi sulle prestazioni dei singoli più attesi: "Sensi, Grifo e Kean hanno fatto bene"

"Dispiaceva soprattutto per i giocatori e per tutti gli italiani che sono qua - ha proseguito il Mancio -. Dovevamo far gol prima. Ho pensato che avremmo pareggiato 0-0, ma il calcio è così, non c'è niente da fare...". Poi sul gioco espresso dagli azzurri anche con i nuovi innesti: "Alcuni giocatori giocavano per la prima volta insieme. Non potevo pensare che facessero nel secondo tempo quanto fatto nel primo". "Sono contento anche dei giocatori che sono partiti dall'inizio come Sensi", ha aggiunto. "La squadra sta giocando bene e questo è importante - ha proseguito il ct -. Ha fatto bene anche De Scigio, così come Acerbi". Poi uno sguardo al futuro e al 2019: "Iniziano le qualificazioni e lì dobbiamo cercare di fare tutte vittorie. Qualche pareggio lo abbiamo fatto, due sconfitte contro i campioni del Mondo e d'Europa le abbiamo fatte. Ora si deve vincere...".

POLITANO: "SERATA INDIMENTICABILE"

Politano ha deciso la gara con gli Usa all'ultimo respiro. Una rete che ha lasciato il segno: "E' stata una serata indimenticabile. Sono felicissimo per il gol e per la vittoria". "Facevamo fatica a sbloccarla, ma poi è arrivato il gol nel finale e siamo contenti - ha aggiunto -. Abbiamo avuto anche un po' di sfortuna, creiamo tanto. Era importante vincere anche se era un'amichevole". "Ho sempre cercato di dare il massimo, sia al Sassuolo che all'Inter e spero di riuscirci - ha concluso -. Il gruppo è la nostra forza, anche oggi l'abbiamo dimostrato e non abbiamo mai mollato e dato il massimo fino alla fine".

VERRATTI: "LA MIGLIOR ITALIA IN CUI HO GIOCATO"

Marco Verratti si gode la vittoria con gli Usa ed esalta l'Italia di Mancini. "In questa Italia mi trovo davvero bene. E' la miglior Nazionale in cui ho giocato - ha spiegato il centrocampista azzurro -. Il calcio italiano è un po' difficile, molto tattico, con il mister riusciamo a esprimere le nostre qualità al massimo". "Ci divertiamo tutti in mezzo al campo", ha aggiunto. "Siamo veramente contenti perché non abbiamo cambiato modo di giocare fino all'ultimo e alla fine siamo stati premiati - ha proseguito Verratti -. Le difficoltà in zona gol? Nel calcio è importante creare occasioni, poi è questione anche di fortuna e di mentalità. La prestazione viene prima di tutto, poi chiaro a tutti quanti fa piacere vincere".

SENSI: "PENSARE IN GRANDE AIUTA"

"Sono molto contento per la mia prestazione e faccio i complimenti alla squadra, anche se manca un po' di cattiveria sotto porta". Così Sensi ha commentato la vittoria dell'Italia con gli Usa. "L'ambizione arriva prima di tutto e pensare in grande ti aiuta ad arrivare a giocare queste partite", ha aggiunto. Poi sulla concorrenza in mezzo al campo in Nazionale: "Jorginho è un grandissimo giocatore, ma l'unica cosa che conta per me è farmi trovare pronto e se il ct vorrà richiamarmi ne sarò ben contento".

TAGS:
Italia
Usa
Mancini

Argomenti Correlati

CLICCATE E VOTATE

Vi convince questa Italia?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X