Nba, altro record per Curry: settima partita di fila con almeno 5 triple segnate

Superato il primato di McCloud che durava da 22 anni: ora il playmaker dei Golden State Warriors "vede" Allen

Nba, altro record per Curry: settima partita di fila con almeno 5 triple segnate

Da cinque anni a questa parte Stephen Curry sta scrivendo pagine di storia del basket ed è destinato a battere tutti i record nella sua specialità: i tiri da 3 punti. Nella vittoria della scorsa notte sui Brooklyn Nets (la sesta in stagione per i campioni in carica, sconfitti solo dai Denver Nuggets) il playmaker dei Golden State Warriors ha realizzato 7 triple e un totale di 35 punti, mantenendo una media di 33,9 e arrivando così alla settima partita di fila con almeno 5 canestri da tre. Nessun giocatore dell'Nba era mai riuscito prima in questa impresa e il precedente primato durava dalla stagione 1995-1996: George McCloud riuscì a mettere a segno almeno 5 triple a partita per 6 match consecutivi con i Dallas Mavericks di Jason Kidd e Scott Brooks.

Per dare un'idea dello strapotere del 30enne nato ad Akron basta dare un'occhiata alla classifica stagionale di triple realizzate in queste prime partite di campionato. I Cleveland Cavaliers - che a giugno avevano conteso il titolo ai Warriors e dopo l'addio di LeBron James sono in crisi con 6 sconfitte su 6 - ne contano 43, gli Oklahoma City Thunder e i Denver Nuggets solo 40: Curry da solo ne ha infilate 46! E sembrano passati secoli, ma in tutta la stagione 1982/1983 ben 16 squadre ne segnarono meno di lui.

Proprio contro i Cavs, il figlio di Dell aveva stabilito lo scorso 3 giugno l'ultimo record della sua carriera, superando Ray Allen con 9 conclusioni da tre a segno in una finale Nba, mentre il 7 novembre 2016 in regular season ne realizzò 13 contro i New Orleans Pelicans e l'anno prima ne contò 402 (altri due primati).

Ora Curry ha nel mirino altri due specialisti: uno è il suo compagno di squadra Klay Thompson, che detiene il record di 11 triple in una partita dei playoff, e l'altro è ancora Allen, nella classifica all-time dei tiratori Nba. Il due volte Mvp stagionale ne ha segnate finora 2175 in carriera e, continuando su questi ritmi, in tre anni dovrebbe effettuare il sorpasso sull'ex guardia dei Boston Celtics e dei Miami Heat, che si è fermato a quota 2973.

TAGS:
Basket
Nba
Golden state warriors
Curry
Record

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X