Nba: Belinelli resta a secco, Sacramento sconfitta

Zero punti per l'azzurro nel 108-99 dei Jazz sui Kings. LeBron torna re a Los Angeles

Nba: Belinelli resta a secco, Sacramento sconfitta

Cinque le gare giocate nella notte Nba, con un solo azzurro in campo. E' Marco Belinelli: l'italiano rimane a secco nella sconfitta casalinga dei suoi Kings, che perdono 108-99 (Favors 28, Cousins 31) contro Utah. Grande prova di forza di Cleveland, che passa 114-90 sul campo dei Clippers coi 27 punti di un grande LeBron James; positivo anche il momento di Atlanta, che vince 104-75 contro Indiana grazie ai 36 punti in combinata di Millsap e Horford.

Serata storta per Belinelli, che conferma con gli 0 punti in 11 minuti della Sleep Train Arena di non riuscire a trovare la continuità sperata coi suoi Kings: l'azzurro, nelle ultime dieci partite, viaggiava alla discreta media di 8,4 punti in 19,6 minuti. Una media sporcata dalla prova contro Utah, che sembra essersi ripresa dopo la serie di sconfitte inanellata nel post All-Star Game. I Jazz avevano già mostrato segnali di risveglio contro Washington, a Sacramento arriva la conferma grazie ai 28 punti con 14 rimbalzi di un sempre più solido Derrick Favors.

Torna solido anche LeBron, criticato nelle ultime settimane per una regular season al di sotto dei suoi standard: il 'Re' si riprende lo scettro allo Staples Center con 27 punti e 3/4 da tre punti. Settima vittoria di Cleveland in casa dei Clippers negli ultimi dieci anni, ancora una volta James ha la meglio su Chris Paul. Ultimo confronto tra Carmelo Anthony e Kobe Bryant: i Knicks hanno la meglio dei Lakers col punteggio di 90-87 grazie alla tripla nel finale di Calderon, 'Melo' mette a segno 26 punti e vince il duello con la leggenda di LA (14 a referto per Kobe).

TAGS:
Sport usa
Basket
Nba
Belinelli