Basket, Serie A: alla Virtus non basta un super Gentile, Milano vince 72-64

L'ex capitano biancorosso, al suo ritorno al Forum da avversario, ne mette 20. Brescia stende Reggio Emilia 79-68 ed è sola in vetta

Basket, Serie A: alla Virtus non basta un super Gentile, Milano vince 72-64

Alla Virtus Bologna non bastano i 20 punti di Alessandro Gentile: al Forum di Assago finisce 72-64 per l'Olimpia Milano il posticipo della sesta giornata di Serie A di basket. I biancorossi agganciano Venezia, sconfitta in casa 91-96 dall’Auxilium Torino, al secondo posto in classifica, mentre la Leonessa Brescia resta sola al comando. La squadra di Diana supera Reggio Emilia 79-68 e conquista la sua sesta vittoria consecutiva in campionato.

Al ritorno al Forum di Assago da avversario della 'sua' Olimpia Milano, è subito Alessandro Gentile ad aprire le marcature con il canestro che spezza l'impasse. Milano, reduce dal quarto ko in Eurolega con il Maccabi Tel Aviv è contratta, fatica a trovare la via del canestro con la Virtus che ne approfitta per tentare la prima fuga sul 5-11. Per i biancorossi si accendono il solito Gudaitis ed un sorprendente capitan Cinciarini, con la prima frazione che si chiude sul 13-15.

Bologna continua a cercare Alessandro Gentile e l'ex capitano dell'EA7 risponde presente, portandosi ben presto a quota 12 con una serie di canestri che tagliano in due la difesa di Pianigiani. Milano, però, non si scompone ed aumenta la propria intensità sui due lati del parquet, andando al riposo lungo avanti di 4 lunghezze sul 39-35 nonostante un pessimo 1/10 dall'arco dei 3 punti. Bologna torna avanti in avvio di ripresa, andando con continuità in lunetta, con Milano compassata e distratta.

La squadra di Ramagli ritrova il massimo vantaggio sul + 6 al 24', con cinque punti in fila del solito Gentile, a cui risponde un Theodore entrato finalmente in partita. La tripla di Goudelock ridà fiato ed energie all’EA7, ma si procede punto a punto fino a 3 minuti dalla fine. Qui a fare la differenza è la maggiore esperienza ed abitudine dell'EA7 a certe partite, con Cusin che segna il +2 milanese. A scrivere la parola fine sono Thoedore e Goudelock, che fissano il punteggio sul 72-64 finale e che regalano la quinta vittoria in campionato a Milano, ora seconda in classifica.

Nelle altre partite di giornata, continua la marcia inarrestabile della Leonessa Brescia, prima a punteggio pieno, che piega Reggio Emilia 79-68 e trova la sua sesta vittoria in altrettante partite di campionato. Crisi nerissima, invece, in casa Grissin Bon: la squadra di Menetti è ultima in graduatoria con sei sconfitte consecutive. Il miglior marcatore per la Germani è Marcus Landry, che chiude con 15 punti. A Reggio, che manda solo sei giocatori a bersaglio, non bastano i 21 di Julian Wright ed i 18 di Della Valle. I lombardi sono gli unici imbattuti in Serie A, visto che Venezia deve alzare bandiera bianca contro Torino al Taliercio: 91-96 il punteggio finale. Partita combattuta e tirata fino all’ultimo possesso, in cui risultano decisivi i canestri della coppia Patterson-Garrett: 44 punti in due. Ai campioni d’Italia, che perdono 13 palloni, non bastano i 24 punti di Orelik, il migliore tra le fila degli orogranata.

Tutto facile per la Betaland Capo d'Orlando, che supera la VL Pesaro 73-56 grazie ad un break decisivo a cavallo tra il secondo ed il terzo quarto. Seconda sconfitta in campionato per la Sidigas Avellino di coach Pino Sacripanti, che si arrende all'overtime 92-88 alla coriacea Brindisi. Tra i pugliesi sono 24 i punti di Lalanne, mentre ai 'Lupi irpini' non bastano i 28 di Rich ed i 23 di Filloy.Crolla nel finale la Dinamo Sassari, che si arrende alla ripescata Cremona: 96-81 il punteggio finale per i lombardi. La squadra di Sacchetti, che affrontava il suo passato, trova 21 punti da Milbourne e 20 da Martin. Muovono la classifica Cantù e Varese che, negli anticipi del sabato, si sbrazzano rispettivamente di Pistoia e Trento.

TAGS:
Basket
Serie A
Olimpia Milano
Bologna

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X