Basket, Nba: Lebron c'è, i Lakers non ancora

Los Angeles cade a Portland nonostante i 26 punti di James. Vincono 76ers e Heat

Non bastano ai Los Angeles Lakers i 26 punti di LeBron James. Il quarto debutto della carriera del "Prescelto" (dopo il primo ai Cavs, quello agli Heat e il ritorno a Cleveland) finisce con una sconfitta: Portland batte L.A. per la 16 volta in fila (128-119), portando a 18 i successi consecutivi all'esordio stagionale. Protagonisti Damian Lillard (28 punti) e Nik Stauskas (24). Vincono anche 76ers e Heat.

Dopo la sconfitta all`esordio contro i Boston Celtics, i Philadelphia 76ers si riprendono subito e alla prima davanti ai propri tifosi superano 127-118 i Chicago Bulls. Ben Simmons realizza la sua prima tripla doppia stagionale, chiudendo con 13 punti, 13 rimbalzi e 11 assist, ma non da meno e' stata la prestazione di Joel Embiid, che ha messo a referto 30 punti e 12 rimbalzi. Un canestro di Kelly Olynyk a due decimi di secondo dalla fine ha regalato la vittoria ai Miami Heat sul campo dei Washington Wizards per 113-112.

TAGS:
Nba
Basket
LeBron James
Lakers
Portland
Bulls
Heat

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X