All Blacks, lacci arcobaleno contro l'omofobia

Contro l'Italia, la Nuova Zelanda si stringe attorno all'ex capitano del Galles, Gareth Thomas, brutalmente aggredito

Gareth Thomas (Getty Images)

Gli All Blacks si stringono a Gareth Thomas, ex stella e capitano del Galles vittima di un'aggressione omofoba nel pieno centro di Cardiff la sera del 17 novembre. Per il match di domani all'Olimpico contro l'Italia, la Nuova Zelanda scenderà in campo indossando gli scarpini con i lacci arcobaleno. Un'iniziativa che fa seguito a quella analoga di Francia e Galles. "Vorrei poter dire a parole ciò che questo significa" il commento dell'ex rugbista.

IL TWEET DEGLI ALL BLACKS

L'APPREZZAMENTO DI THOMAS

TAGS:
Gareth thomas
All blacks
Nuova zelanda
Italia
Rugby
Lacci arcobaleno

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X