All Blacks, lacci arcobaleno contro l'omofobia

Contro l'Italia, la Nuova Zelanda si stringe attorno all'ex capitano del Galles, Gareth Thomas, brutalmente aggredito

  • A
  • A
  • A

Gli All Blacks si stringono a Gareth Thomas, ex stella e capitano del Galles vittima di un'aggressione omofoba nel pieno centro di Cardiff la sera del 17 novembre. Per il match di domani all'Olimpico contro l'Italia, la Nuova Zelanda scenderà in campo indossando gli scarpini con i lacci arcobaleno. Un'iniziativa che fa seguito a quella analoga di Francia e Galles. "Vorrei poter dire a parole ciò che questo significa" il commento dell'ex rugbista.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments