Golf, rientro deludente per Woods

L'americano è solo 15° nel torneo a inviti che organizza alle Bahamas

  • A
  • A
  • A

Anche il talento più grande può avere bisogno di tempo, molto tempo. L'aveva detto Tiger Woods al rientro dopo 16 mesi. "Devo avere pazienza, faccio errori che prima non facevo". Il ritorno nel torneo a inviti che l'americano organizza alle Bahamas è stato deludente. Solo 15° con un ultimo giro critico 4 colpi sopra il par. Effetto anche della stanchezza di 4 giorni di gara. La vittoria mai in discussione è andata al giapponese Matsuyama.

Terzo trionfo per il nipponico nell'Hero World Challenge, torneo con un montepremi da 3,5 milioni di euro. Secondo si è piazzato lo svedese Henrik Stenson, al quale non è bastata la rimonta nel finale con un ultimo giro chiuso a 68 colpi a -4 sul par. Rendimento piuttosto discontinuo per Woods che ha alternato ottimi colpi a preoccupanti passaggi a vuoto. A conferma che la classe è sempre quella dei giorni migliori, ma ci vorrà tempo per ritrovare il ritmo giusto.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments