Gp E3 Harelbeke: Van Avermaet guida il trionfo belga

Il campione olimpico vince la classica fiamminga davanti ai connazionali Gilbert e Naesen

E' un completo trionfo belga il Gp E3 Harelbeke, la classica fiamminga di ciclismo: il campione olimpico Greg Van Avermaet ha vinto davanti ai connazionali Philippe Gilbert e Oliver Naesen che hanno completato il podio. Si è, invece, ritirato Peter Sagan, altro grande atteso, in seguito a una caduta e per diversi problemi meccanici. Prima parte di gara a ritmi elevati e col gruppo compatto prima dell'azione decisiva di Van Avermaet.

Il vero spettacolo, infatti, lo si è visto nella seconda parte con colpi di scena  e azioni incisive dei ciclisti. Per i primi 100 chilometri, d'altra parte, c'erano poche possibilità. Una brutta caduta ha messo ko Tony Gallopin, finito in ospedale  per una sospetta frattura al polso oltre a una contusione al ginocchio. Al km 80, invece, il primo tentativo di fuga guidato Alexis Gougeard (AG2R), David Per (Bahrain), Gijs Van Hoecke (LottoNL), Laurens De Vreese (Astana), Christophe Masson (WB - Veranclassic) e Taco van der Hoorn (Roompot).

La corsa ha iniziato a decollare sul serio sul Taaienberg con l'attacco di Tom Boonen, che qui ha vinto ben 5 volte. Dopo vari strappi ricuciti, con il gruppo che spesso si è allungato a fisarmonica, è stato alla fine sull'Oude Kwaremont che si sono decise le sorti della gara con il trio belga Naesen-Gilbert-Van Avermaet capace di fare il vuoto e il solo Durbridge a tentare di rientrare. Naesen ha iniziato a perdere qualcosa negli ultimi km mentre nel tratto finale il duello Gilbert-VanAvermaet ha visto la vittoria del campione olimpico in una giornata di totale trionfo per il ciclismo di casa. 

TAGS:
Ciclismo
Van Avermaet
Gp E3 Harelbeke

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X