Nba: Marc Gasol manda i Grizzlies in semifinale

Memphis chiude la serie contro Portland, Horford porta Atlanta sul 3-2 contro Brooklyn

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nba: Marc Gasol manda i Grizzlies in semifinale

Sulle ali di uno strepitoso Marc Gasol, Memphis chiude sul 4-1 la serie contro Portland. Al FedEx Forum i Grizzlies sconfiggono 99-93 (Gasol 26; McCollum 33) i Blazers e per la terza volta negli ultimi cinque anni accedono alle semifinali a Ovest. Ancora aperta, invece, la serie tra Atlanta e Brooklyn: in gara 5 alla Philips Arena gli Hawks sconfiggono 107-97 (Carroll 24; Anderson 23) i Nets e si portano sul 3-2.

Memphis si guadagna dunque l'onore di sfidare Golden State nella semifinale di Conference. Meritatissima la qualificazione dei Grizzlies, che hanno dimostrato nell'arco di cinque partite la propria superiorità su una Portland nel complesso deludente. Anche in gara 5 i Blazers, fuori al primo turno dei playoff per la settima volta negli ultimi otto anni, si arrendono al dominio di Gasol e compagni. I Grizzlies fanno tutto senza Mike Conley, ancora fermo per la rottura di un osso facciale ma omaggiato dal FedEx Forum contro un lungo applauso. L'ultimo sussulto degli ospiti, trascinati dal career high di C.J. McCollum, arriva sul 72-72; poi Vince Carter (9 punti in 22 minuti per lui) piazza l'allungo decisivo e spedisce Memphis in semifinale. "E' solo il primo passo, un riscaldamento - le parole di 'Vinsanity' a fine gara -. Adesso pensiamo alla prossima, e poi ancora alla prossima...".

Tutto ancora aperto tra Hawks e Nets, in una delle serie più equilibrate di questo primo turno di playoff. Alla Philips Arena è il gran lavoro della coppia Horford-Teague (20 punti a testa, con anche 15 rimbalzi per il dominicano, protagonista nonostante problemi alle dita della mano destra) a regolare una Brooklyn che comunque dimostra di essere ancora viva e che nelle tre gare sin qui giocate in Georgia ha perso con uno scarto complessivo di soli 22 punti. Il migliore di Atlanta è DeMarre Carroll, top scorer dell'incontro con 24 punti in 42 minuti. "Questi sono i playoff - il suo commento al termine del match -, non c'è infortunio che tenga. E' come se ricominciasse una nuova stagione, non puoi sottovalutare nessuno e non puoi permetterti di sbagliare". Tra due giorni gara 6 al Barclays Center.

TAGS:
Nbb
Playoff

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X