LA FIERA A VERONA

Motor Bike Expo: le 5 facce di una passione

Ecco i volti scelti come simbolo per la fiera di Verona

  • A
  • A
  • A
© ufficio-stampa

Lo spessore e la complessità di un evento sono definiti dal suo contenuto. Per raccontare la passione e lo spirito di eccellenza che animano Motor Bike Expo, gli uomini e i loro volti valgono più delle parole. Ne abbiamo scelti 5: cinque motociclisti dai profili diversissimi, uniti dallo spirito autentico e dalla straordinarietà dei loro risultati.

Vedi anche Motor Bike Expo 2023 Verona, la fiera più "cool" al mondo Altri motori Motor Bike Expo 2023 Verona, la fiera più "cool" al mondo Fred “Krugger” Bertrand
Venerato dal pubblico, il belga è un maestro assoluto ed è il più importante riferimento per la customizzazione di stampo europeo. 

Umberto Borile
La genialità dell’artigiano sposa la visione del progettista. Umberto Borile da Vo’ Euganeo si è sempre distinto per moto grandi nel carattere e innovative nelle soluzioni tecniche. 

Darren McKeag
Pinstriper di alta scuola, tatuatissimo e affabile decoratore di moto celebre in tutto il mondo, l’americano dell’Iowa è anche un grande amante della cultura e del cibo italiano.

Franco Picco
Nominato “FIM Legend” non certo per caso. Inossidabile, inarrestabile, dakariano di lungo corso, il vicentino è uno dei più grandi di sempre nel mondo dei rally raid. 

Michele Pirro
Un garbo unico e una manetta straordinaria: il pilota di San Giovanni Rotondo è nove volte campione italiano velocità (detiene il titolo nella categoria SBK) e collaudatore Ducati in MotoGP.  

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti