Volley, Superlega: Civitanova chiama, Perugia risponde

Nella 15ª giornata i cucinieri si sbarazzano di Ravenna 3-0, la capolista risponde battendo Verona in 4 set

Volley, Superlega: Civitanova chiama, Perugia risponde

Il 2018 inizia così come si era concluso lo scorso anno. Anche la 15ª giornata di Superlega è contraddistinta dai successi della capolista Perugia, in casa contro Verona 3-1, e dell'inseguitrice Civitanova in trasferta a Ravenna 3-0. Alle loro spalle Modena, trascinata da un super Ngapeth (26 punti), batte Sora 3-1 in rimonta. In zona playoff successi importanti anche di Trentino (3-0 su Padova) e di Milano, 3-1 a Monza.

Il 2018 inizia sotto una buona stella per la capolista Sir Perugia che supera in quattro set Verona (25-19, 26-28, 25-18, 25-22 i parziali). Agli scaligeri, capaci di strappare il secondo set ai vantaggi, non basta Stern, autore di 22 punti. A guidare gli umbri alla terza vittoria consecutiva in campionato ci pensa Russell (21 punti) con la Sir Perugia che porta ben altri tre giocatori in doppia cifra (Zaytsev, Atanasijevic e Podrascanin). Torna al successo in trasferta la Cucine Lube Civitanova che liquida in tre set la pratica Bunge Ravenna (25-17, 25-20, 25-9). Al Pala de Andrè la partita si rivela meno ostica del previsto per i campioni d’Italia in carica che dominano in tutti fondamentali lasciando soltanto le briciole ai padroni di casa. Stavolta è lo schiacciatore bulgaro Sokolov (15 punti) a rivelarsi asso nella manica a disposizione di coach Medei con la Cucine Lube Civitanova che resta a-1 dalla capolista Perugia.

A ridosso del duo di testa, Modena vittoriosa in rimonta contro Sora. Nel primo set sono gli ospiti a spuntarla ai vantaggi (25-27, 25-15, 25-20, 25-20), poi è uno straordinario Earwin Ngapeth ad ingranare la quarta con Modena che si lascia alle spalle tutte le difficoltà iniziali: 26 punti e 12 ace per il francese, autentico jolly ritrovato per l’Azimut. Vittoria casalinga e conseguente allungo in classifica, della Diatec Trentino ai danni della Kioene Padova. Protagonista di giornata tra le file dei trentini, lo schiacciatore canadese Hoag dall’alto dei suoi 16 punti. Il derby lombardo tra Monza e Milano si risolve in favore degli ospiti che tornano in piena zona playoff grazie ai 29 punti di Abdel-Aziz (14-25, 25-23, 25-21, 25-16). Vittoria esterna anche per Piacenza che espugna il Pala Valentia dove la Tonno Callipo cede in quattro set (25-23, 23-25, 25-18, 25-19). Fattore campo decisivo nel confronto tra Latina e Castellana Grotte con i laziali vittoriosi in poco più di un’ora (25-16, 25-15, 25-20).

TAGS:
Volley
Superlega
Perugia
Civitanova

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X