Us Open: Nadal in scioltezza, avanza la Kerber

Nessun problema per il maiorchino che regola Kuznetsov; Edmund elimina a sorpresa Isner e ora sfiderà Djokovic

Nadal, Lapresse

Il copione dell'ultimo slam 2016 procede senza grossi scossoni: nella notte Rafa Nadal spazza via un modesto Andrey Kuznetsov liquidandolo 6-1, 6-4, 6-2. Il maiorchino accede così agli ottavi degli Us Open, dove troverà Lucas Pouille. La sorpresa era arrivata in precedenza quando Kyle Edmund aveva sconfitto il più quotato John Isner (6-4, 3-6, 6-2, 7-6): ora sfiderà sua maestà Novak Djokovic. Tutto facile per la Kerber: doppio 6-1 alla Bellis.

Corre veloce Nadal, contro un Kuznetsov che delude le aspettative, facendosi spazzare via senza opporre troppa resistenza dallo spagnolo. Va detto che non è la miglior prova per il mancino, con un importante passaggio a vuoto nel secondo set: ed ora tocca a Pouille, sonoramente sconfitto nel loro unico precedente, due anni fa a Montecarlo. Prima del match anche Monfils ha staccato il pass per gli ottavi buttando fuori Almagro: il parigino incrocerà la racchetta con Baghdatis (3-1 allo statunitense Harrison). Per il cipriota sarà la prima volta agli ottavi di finale di Flushing Meadows.

Guardando al torneo femminile non arrivano ribaltoni: Petra Kvitova, ancora in cerca dei momenti migliori, ha sconfitto 6-3, 6-4 Elina Svitolina e al quarto turno se la vedrà con Angelique Kerber. L’obiettivo della tedesca di Brema è il primo posto nel ranking Wta, scalzando Serena Williams e dimenticando Cincinnati: nell’incontro serale la mancina ha rifilato un secco 6-1, 6-1 a Catherine “Cici” Bellis, mandando in archivio la quinta giornata del torneo sul cemento di New York.

TAGS:
Tennis
Us Open
Nadal

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X