Champions League: vincere per crederci ancora, è la missione Napoli

Gli azzurri di Sarri sono obbligati al successo in casa contro lo Shakhtar per sperare ancora negli ottavi

Champions League: vincere per crederci ancora, è la missione Napoli

Il Napoli è con le spalle al muro. La squadra di Sarri per sperare ancora in una qualificazione agli ottavi di finale deve per forza vincere questa sera contro lo Shakhtar Donetsk. Gli azzurri a due giornate dalla fine sono in ritardo di 6 punti dagli ucraini e non possono fare calcoli. Il Napoli, che cerca la vendetta dell'andata, quando venne sconfitto 2-1, sarà spinto dal caloroso pubblico del San Paolo che in questi casi può fare la differenza.

Se il Napoli in campionato sta viaggiando a velocità folli verso il sogno scudetto, in Champions League rischia seriamente di lasciare già la competizione. La situazione del Gruppo F è molto chiara con gli azzurri che a due giornate dal termine si ritrovano terzi a soli 3 punti e sono costretti a inseguire in classifica lo Shakthar, che è a sei lunghezze di vantaggio, per sperare nella clamorosa qualificazione. Al primo posto c'è l'imbattibile Manchester City che, a punteggio pieno, ha già strappato il pass per gli ottavi. Gli azzurri quindi se non vogliono dire addio alla Champions sono chiamati all'impresa e non possono più fare calcoli. Al San Paolo questa sera arriveranno proprio gli ucraini che con un punto sarebbero matematicamente qualificati. Il Napoli vuole vendicare il ko subito all'andata a Kharkiv: lo farà senza lo squalificato Koulibaly e gli infortunati Ghoulam e Milik. La squadra di Sarri dopo le due sconfitte consecutive contro il City deve per forza sperare di vincere le prossime due e in un favore di Guardiola all'ultima giornata.

TAGS:
Calcio
Champions league
NapoliShakhtar

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X