MotoGP, Qatar: Lorenzo davanti a Rossi

Le prime prove libere a Losail si aprono col miglior tempo delle Yamaha. Terzo Iannone su Ducati, solo ottavo Marquez dietro a Pedrosa

E' ufficialmente iniziato il Mondiale MotoGP 2016 e le prime prove libere del gran premio del Qatar vedono al comando i protagonisti della passata stagione, Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. Lo spagnolo, campione del mondo in carica, realizza il miglior tempo in 1'55"440 staccando di quasi 3 decimi il compagno di team in Yamaha. Subito dietro la Ducati di Andrea Iannone mentre le Honda sono in ritardo, con Pedrosa settimo davanti a Marquez.

Dopo aver brillato nei test invernali, le Yamaha confermano di essere davanti a tutti già nelle prime prove libere del gran premio del Qatar. Sotto le luci artificiali dei riflettori del circuito di Losail, il campione del mondo Jorge Lorenzo ha realizzato il miglior tempo in 1'55"440 e ha staccato di quasi 3 decimi Valentino Rossi, apparso pimpante e voglioso di stare alle calcagna del compagno di team, giudicato fin dalla vigilia l'uomo da battere nella stagione 2016. Terzo incomodo Andrea Iannone con la Ducati, che paga meno di 3 centesimi da Rossi.

Sorprendente quarto miglior tempo per Hector Barbera con l'Avintia motorizzata Ducati mentre quinta è la Suzuki di Vinales davanti alla Yamaha Tech3 di Pol Espargarò. Deludono, e confermano le preoccupazioni della vigilia, le Honda: i due piloti ufficiali Hrc, Dani Pedrosa e Marc Marquez, sono rispettivamente settimo e ottavo, ad oltre 6 e 8 decimi di ritardo da Lorenzo. Chiudono la top ten Andrea Dovizioso con l'altra Ducati ufficiale e Scott Redding con la Ducati Pramac. Solo 15esimo Danilo Petrucci con l'altra Pramac mentre l'Aprilia chiude il virtuale schieramento del venerdì con 21esimo tempo di Stefan Bradl.

TAGS:
Motogp
Qatar
Rossi
Lorenzo
Yamaha
Marquez
Ducati