MotoGP Aragon, Dovizioso: "Marquez farà di tutto per vincere qui"

Sconforto totale in casa Yamaha, con Rossi e Vinales che concordano: "Sempre i soliti problemi al posteriore"

MotoGP Aragon, Dovizioso: "Marquez farà di tutto per vincere qui"

Andrea Dovizioso è soddisfatto delle performance della sua Ducati dopo i primi due turni di libere ad Aragon, ma mette il mirino su Marc Marquez in vista del prosieguo del weekend: "Farà di tutto per vincere qui - ha detto il forlivese - Nelle ultime gare, tra virgolette, si è accontentato, facendo dei miracoli nel rimanere davanti con me e Jorge. Al momento noi tre siamo in linea sul passo, i dettagli faranno la differenza".

Ancora una volta l'attenzione sarà tutta sulle gomme, ha spiegato il Dovi: "Abbiamo fatto un bel po' di giri con la dura al posteriore, prima nel finale della FP1 e poi nella prima parte della FP2. Non è andata niente male, ma per la gara sarà la solita storia, bisogna cercare di essere veloci consumando poco. La morbida? Non ho fatto un gran giro di attacco al tempo, non ho raccordato al meglio tutte le curve e ho abbassato di poco il tempo".

Se il forlivese teme Marquez, lo spagnolo a sua volta sa di dover tenere gli occhi sulla coppia Ducati: "Ho cambiato un po' strategia e ho montato la morbida perché ho visto che si poteva fare un bel tempo e non volevo andare a dormire in decima posizione o più in giù. Domani dovremo capire qual è la gomma più giusta per la gara, perché c'è tantissima differenza tra mattina e pomeriggio. Oggi era molto caldo, ma sabato e domenica lo sarà ancora di più. Cerchiamo di lavorare bene. Le Ducati? Sono forti, specialmente sul passo. Anche quando la gomma cala riescono a essere più veloci di noi. Ci serve un altro piccolo step per gestire al meglio la parte finale di gara".

Soddisfatto e sereno anche Lorenzo: "Il passo con la gomma usata è molto buono. Il tempo di oggi ci lascia già tranquilli per il Q2, quindi domani mattina ci concentreremo ancora sul passo. Tranquillità nel mio box? Sì, ma io lo sono sempre stato. Mi mancava solo un po' di esperienza e qualche componente per fare il salto di qualità definitivo, che poi è arrivato. C'è ancora un percorso da completare, posso andare ancora più forte. Vincere domenica? Marc qui è molto forte, è un circuito con molte curve a sinistra come piace a lui, ma noi siamo altrettanto forti. Anche su una pista non proprio Ducati ci stiamo dimostrando molto veloci, possiamo essere contenti di questo".

È apparso decisamente abbattuto Maverick Vinales, sprofondato a oltre un secondo dalla vetta con la sua Yamaha: "Il feeling è diverso da quello che avevamo nei test, la moto non lavora bene. C'è tanto da fare per domani, ma è complicato capire cosa è successo. Cosa non funziona? Non lo so, non lo sa neanche Yamaha. Devo avere pazienza e dare il massimo. Fondamentalmente è il grip al posteriore che ci dà problemi e senza grip la moto non va. Quali gomme per il resto del weekend? Non lo so, ho problemi con tutte".

Sempre i soliti grattacapi anche per Valentino Rossi, che conferma il periodo nero per il team di Iwata: "Sapevo di dover soffrire perché storicamente qui facciamo più fatica che a Misano e visto com'è andata a Misano sapevo che sarebbe stato un po' peggio...La moto è quella, i problemi sono i soliti. Cerchiamo di lavorare su tutti i piccoli dettagli e speriamo che la pista migliori, in modo da farci fare meno fatica. Il caldo? È peggio, facciamo più fatica che alla mattina e già la mattina non è che andiamo molto veloci...I discorsi sono sempre gli stessi, fatichiamo con la gomma posteriore e dopo qualche giro entriamo subito in difficoltà".

TAGS:
MotoGP
Aragon
Libere
Marquez
Dovizioso
Rossi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X