Napoli, De Laurentiis: "Hamsik da lunedì costa 40 mln. Sarri a Londra? E chi lo dice? Ruiz è nostro"

Il presidente azzurro fa il punto sul mercato: "Areola o Meret in porta: per me pari sono, vedremo chi la spunta"

Napoli, De Laurentiis: "Hamsik da lunedì costa 40 mln. Sarri a Londra? E chi lo dice? Ruiz è nostro"

A Casa-Napoli è il momento di un punto di calciomercato che il presidente Aurelio De Laurentiis certifica così: "Hamsik non lo vendo per meno di 40 milioni, da lunedì il prezzo è questo. Fabian Ruiz arriva a Napoli: pago la clausola da 30 milioni. Sarri al Chelsea? Non è detto... Voi siste sicuri che vada a Londra? E poi il portiere, Areola e Meret per me (e per Ancelotti) pari sono. Non c'è una preferenza. Vedremo".

Si parte dal caso-Hamsik: "Per Hamsik io volevo 35 milioni, a chi mi ha chiesto lo sconto ho risposto che al massimo posso scendere da 35 a 30, ma se non me li portano entro lunedì diventano 40". Questo ha detto il presidente  De Laurentiis commentando le trattative con i club cinesi per Marek Hamsik. "Ne avevo chiesti 35 di milioni per Hamsik -ha aggiunto- non so perché tutti dicono 30. Me ne hanno offerti 15, anzi mi hanno proposto un calciatore che gioca in Cina e io ho spiegato loro che se gioca lì ormai ha dimenticato come si gioca in Italia e in Europa".

Il patron azzurro ha parlato anche del futuro di Maurizio Sarri: "Il Chelsea? Quando penso a loro, lo sapete, canto 'Marina, Marina' (riferendosi a Marina Granovskaia, il braccio destro del presidente del Blues Abramovich, ndr). Sarri si vuole portare Albiol a Londra? Ma siete sicuri che possa andare al Chelsea? Vedremo".

Fabian Ruiz, la conferma che è del Napoli. "Per Fabian Ruiz ho offerto 30 milioni che è la clausola, quindi viene a Napoli", ha spiegato AdL confermando l'acquisto del centrocampista spangolo dal Betis Siviglia. Ruiz, 22 anni, farà nei prossimi giorni le visite mediche e firmerà un contratto di cinque anni con il club azzurro.

Infine la questione portieri: "Areola? Io lo metto sul piatto della bilancia insieme a Meret ed altri portieri. Vedremo", ha spiegato. Ai cronisti che gli chiedevano della preferenza espressa da Ancelotti per il portiere francese, De Laurentiis ha detto: "Non che uno è meglio di un altro. Bisogna vedere come gioca la squadra, come attacca e come difende. Le sorti di un portiere dipendono da tutto il contesto".

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X