Torino, Mazzarri: "Ci siamo intimoriti dopo il primo gol"

Il tecnico granata sul ko di Roma: "Non dobbiamo cadere al primo cazzotto"

Torino, Mazzarri: "Ci siamo intimoriti dopo il primo gol"

C'è rammarico nelle parole di Mazzarri dopo il ko del Torino a Roma: "Abbiamo costruito tanto nel primo tempo. Dispiace perché abbiamo preso gol su calcio piazzato e da quel momento ci siamo disuniti" ha detto il tecnico granata. "Non dobbiamo cadere la primo cazzotto" ha aggiunto. Su Belotti: "Ha lavorato tanto per la squadra: è un’annata tribolata e bisogna aspettarlo. Sta facendo di tutto per tornare sui suoi livelli ". 

Mazzarri può dirsi soddisfatto solo del primo tempo dei suoi ragazzi: "Abbiamo costruito tanto nel primo tempo, creando più di una palla gol, ma ci siamo scontrati contro un grandissimo portiere. Dovevamo solo continuare a giocare come avevamo fatto nel primo tempo. Invece ci siamo intimoriti e i nostri avversari si sono galvanizzati". 

Mazzarri ha parlato anche di Iago Falque: "Ha avuto tante occasioni, è stato bravo, l’ho sostituito perché si è sacrificato molto ed era un pochino stanco". Sul futuro del suo Toro: "Dobbiamo crescere, lavorare e migliorare e soprattutto non dobbiamo cadere al primo cazzotto, ma perdere a Roma in questo momento ci può anche stare. Non penso che stiamo ancora pagando il contraccolpo post derby.”

TAGS:
Calcio
Serie A
Torino
Roma
Mazzarri

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X