Serie A, cori contro Matuidi: Curva Sud del Verona chiusa un turno

"Espressione di discriminazione razziale": club multato di 20mila euro. Fermati un turno Miangue, Masina e Mora

Serie A, cori contro Matuidi: Curva Sud del Verona chiusa un turno

Una giornata di squalifica (sospesa con condizionale per un anno) alla curva Sud del Verona. Lo ha deciso il giudice sportivo a seguito "di cori espressione di discriminazione razziale, durati circa dieci secondi, nei confronti del calciatore della Juventus Matuidi", nell'ultima partita di campionato disputata al Bentegodi. La società scaligera è stata anche sanzionata con una multa di 20mila euro.

Nella relazione dei collaboratori della Procura federale viene riferito, si legge nel comunicato, "che i sostenitori della società Hellas Verona, assiepati nel settore Curva Sud, nel numero di circa 3800 (rispetto ai 6400 occupanti), si rendevano responsabili, al 5' minuto del primo tempo, di cori espressione di discriminazione razziale, durati circa dieci secondi, nei confronti del calciatore della Juventus Matuidi". Il giudice ha deliberato di sanzionare il club "con l'obbligo di disputare una gara con il settore denominato Curva Sud privo di spettatori, disponendo che l'esecuzione di tale sanzione sia sospesa per un periodo di un anno con l'avvertenza che, se durante tale periodo sarà commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella comminata per la nuova violazione".

Tre invece i giocatori squalificati, tutti per un turno: si tratta di Miangue (Cagliari), Masina (Bologna) e Mora (Spal).

TAGS:
Serie A
Squalificati
Verona
Matuidi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X