Sampdoria, Viviano ad Amatrice

Il tweet del numero 1: "Siamo ancora qui perché c'è ancora tanto, troppo da fare"

Emiliano Viviano cuore d'oro. Il portiere della Sampdoria ha approfittato della pausa della serie A per gli impegni delle Nazionali per riabbracciare il popolo amatriciano colpito dal terremoto. Insieme ad una onlus e col sostegno della moglie il numero 1 doriano è tornato, a un anno di distanza dalla prima visita, come promesso, per portare appoggio alle popolazioni colpite dal sisma.

IL TWEET DI VIVIANO

TAGS:
Emiliano viviano
Sampdoria
Amatrice

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X