Roma, Di Francesco: "Chi si accontenta cade. Nainggolan può partire titolare"

Il tecnico giallorosso in vista della sfida col Cagliari: "Voglio una squadra ambiziosa che arrivi in fondo a tutte le competizioni. Vietato pensare alla Juve"

Roma, Di Francesco: "Chi si accontenta cade. Nainggolan può partire titolare"

Di Francesco lancia diversi messaggi: "Pretendo di arrivare in fondo a tutte le competizioni. Se vogliamo migliorare la nostra mentalità dobbiamo essere ambiziosi" ha detto il tecnico della Roma. E in vista della sfida contro il Cagliari, vietato distrarsi pensando a quella successiva contro la Juve: "Farei un errore a non far giocare Nainggolan perché diffidato, può partire dal 1'. Schick? Deve migliorare ma è intelligente".

Il primo pensiero del mister, dunque, è il Cagliari, tanto da non voler rinunciare al centrocampista belga: "Farei un errore enorme, perché nell'imminenza c'è la gara col Cagliari. Poi anche io ci penso a queste cose, ma le valuto in prospettiva della condizione fisica dei giocatori e non della prossima gara". I sardi sono una squadra da non sottovalutare: "Le ultime gare le hanno interpretate bene, reagisce, ha fisionomia e identità. E' pericolosa davanti, hanno Pavoletti, Joao Pedro e Farias che si integrano bene. Noi dobbiamo giocare per vincere".

Servirà, però, una Roma più concreta in zona gol: "Abbiamo lavorato molto su questo. Sono felice che abbiamo costruito molto perché vuol dire che la squadra si muove bene, ma siamo poco cinici e dobbiamo rispondere con i fatti". A dare una mano potrebbe esserci Schick, che sta trovando una grande intesa con Dzeko dentro e fuori dal campo: "E' un piacere sentire che i ragazzi si siano integrati, specialmente per loro che giocano nello stesso ruolo. Ho lavorato in queste settimane con Patrik e mi piace la sua capacità di adattamento, per questo è possibile che potremo vederlo insieme. Ma non parliamo di coppia, noi giochiamo con tre davanti. E' un giocatore che deve ancora migliorare sotto tutti i punti di vista, ma è un ragazzo intelligente. Dai test effettuati ha grandi margini di miglioramento, sia tecnici che fisici, e ne siamo contenti". 

A proposito di singoli giocatori, il tecnico giallorosso si aspetta la crescita di Defrel e Under: "Devono crescere tantissimo, mi attendo anche i loro gol, e io conosco un solo modo per migliorarsi: il lavoro sul campo, l'allenamento. Serve più cattiveria e determinazione nel cercare il gol. Kolarov riposerà prima o poi, ad Emerson manca ancora poco per tornare il giocatore che conosciamo, quasi sicuramente mercoledì partirà dal primo minuto e riposerà Kolarov". 

L'ottimo inizio di stagione della Roma ha fatto conoscere Di Francesco a livello internazionale, tanto che molti club si sono interessati a lui: "Questo non mi distrae perché poi non ho fatto ancora nulla. Poi non dobbiamo accontentarci, perché chi si accontenta, cade. Sono concentratissimo solo sulla Roma e sono felicissimo di allenare in questo club". 

Infine, un messaggio anche per l'amico ed ex compagno di reparto nella Roma dello scudetto, Damiano Tommasi, che in molti vorrebbero presidente Figc: "Sono d'accordo, mi fa molto piacere perché Tommasi ha tanti contenuti che può esporre. E' equilibrato ed intelligente, è un ex calciatore ma è già nato per fare questo. Sarei felice se diventasse presidente".

TAGS:
Calcio
Serie A
Roma
Di Francesco

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X