De Laurentiis: "Donnarumma? Forse gli pesa il Milan. Io con Lavezzi feci così..."

Il presidente del Napoli: "Gli altri dieci magari non li considera in maniera così eccezionale..."

De Laurentiis: "Donnarumma? Forse gli pesa il Milan. Io con Lavezzi feci così..."

Sul caso Donnarumma interviene anche Aurelio De Laurentiis, che ricorda la sua esperienza con Lavezzi: "Come mi sarei comportato? Lo avrei saputo prima - dice il presidente del Napoli a Radio 24 -. Quando Lavezzi venne da me dicendo che voleva andare via io dissi: 'Adesso tu stai tranquillo, stai un altro anno con noi e se poi riuscirò a piazzarti da qualche parte, che a te vada bene, al prezzo corretto e giusto, andrai via. Altrimenti rimani a Napoli'. E lui acconsentì".

De Laurentiis è da sempre molto attento agli accordi con i calciatori: "La società deve avere la forza, dipende da come fai i contratti. I miei nascono dal cinema e sono di 120 pagine". Il numero 1 partenopeo dice poi la sua impressione a proposito di quanto accaduto tra il Milan e Donnarumma: "Più che lo stress psicologico, forse a Donnarumma pesa di più dover parare davanti a una porta così, dove gli altri dieci lui magari non li considera così in maniera eccezionale, come chimica. Questa squadra non ha avuto tempo di plasmarsi e hanno dovuto cambiare addirittura allenatore, hanno preso un allenatore con una grandissima grinta e con una grandissima personalità come Gattuso. Lui, forse, è rimasto pensando di avere una vita più facile durante il campionato. In realtà, poi, questo è un campionato molto duro, complicato, dove su in alto ci sono cinque squadre che se lo contendono".

Si parla anche del San Paolo: "Il Comune non ci permette di investire nello stadio, neanche per riparare quelle cose occorrenti che servono a renderlo funzionale. La Corte dei Conti non ci farebbe mai rimborsare i soldi dal Comune. Ma il Comune non investe, dice che ha aperto un finanziamento con il credito sportivo, ma in realtà di questo finanziamento io ho visto utilizzare ben poco. L'assurdità, poi, è che adesso ci saranno le Universiadi con più di 200 milioni e vogliono investire 4 milioni per rifare la pista di atletica. Ma dico: fatela da un'altra parte. Il mio vecchio progetto, che loro non hanno nemmeno considerato, è di portare tutto lo stadio a bordo campo. Pensate quale impatto avrebbe avuto...".

TAGS:
Calcio
Napoli
Milan
De laurentiis
Donnarumma

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X