Lazio, i dubbi di Inzaghi verso l'Inter: De Vrij può restare fuori

Sarà decisivo un colloquio tra il tecnico e il difensore. Immobile in gruppo: può recuperare. Per Parolo è dura

Lazio, i dubbi di Inzaghi verso l'Inter: De Vrij può restare fuori

Tutti i dilemmi di Simone Inzaghi e lo strano caso di Stefan De Vrij. La Lazio si avvicina alla super sfida contro l'Inter con dubbi che verranno risolti solo all'ultimo: quelli relativi all'olandese (per via del contratto depositato dai nerazzurri) verranno chiariti solo tramite un faccia a faccia tecnico-giocatore. Per quelli relativi alle condizioni di Immobile, Lukaku e Parolo parleranno gli allenamenti degli ultimi giorni. L'attaccante può recuperare ed essere titolare.

La partita è delicatissima: una vera finale, come si ripete da giorni, che la Lazio avrà il vantaggio di giocare davanti al proprio pubblico e con due risultati su tre a favore. Ma le "agevolazioni" finiscono qui. In vista della sfida con l'Inter che vale la Champions, infatti, Simone Inzaghi è preso da una marea di dubbi. Primo fra tutti: cosa fare con Stefan De Vrij? Il difensore olandese è stato il migliore in campo a Crotone (anche nella gara precedente con l'Atalanta era stato autore di un salvataggio decisivo e di una prestazione maiuscola), ha sempre dimostrato la sua professionalità nonostante da mesi abbia annunciato di non voler rinnovare il contratto ed è un ragazzo di cui il mister ha detto più volte di fidarsi. Il caso di domenica, però, è davvero al limite: le inevitabili pressioni legate al fatto che il giocatore ha firmato proprio con l'Inter rischierebbero di non lasciare sereno un difensore forte e affidabile ma che avrebbe tutti gli occhi puntati addosso e del quale verrebbe valutata con la lente d'ingrandimento ogni singola mossa. Nell'ultimo allenamento Inzaghi lo ha schierato tra i titolari assieme a Radu e Luiz Felipe (che rientra dopo la squalifica) ma la sensazione nell'ambiente biancoceleste è che, a oggi, l'olandese possa essere escluso. La decisione non è ancora stata presa e sarà una conseguenza di un colloquio con il tecnico, intenzionato a capire stato d'animo e intenzioni del giocatore. I tifosi sono spaccati tra chi lo vorrebbe in campo, visto che si tratta di un pilastro che fino ad ora ha sempre fatto più che onestamente il suo dovere (portando anche diversi punti alla causa tra salvataggi e gol), e chi preferirebbe lasciarlo fuori: sembrano essere in leggera maggioranza questi ultimi ma la questione è davvero di quelle che dividono come non mai. Deciderà Inzaghi dopo averlo guardato negli occhi. 

Gli altri dubbi riguardano i giocatori che stanno cercando di recuperare: Immobile ha lavorato col gruppo per due giorni di fila ed è probabile che un suo recupero-lampo gli consenta di essere l'attaccante titolare. E visto che non c'è nemmeno un Mondiale all'orizzonte, Inzaghi, se le condizioni lo consentono ovviamente, dovrebbe rischiarlo: il bomber è troppo importante per la squadra e i suoi sforzi per esserci nella gara più importante dovrebbero essere premiati. Più difficile, invece, il recupero di Parolo: il centrocampista azzurro partirà quasi certamente dalla panchina così come Lukaku. Ma per tutti saranno decisivi gli ultimi allenamenti: il termometro di una squadra che giocherà la gara numero 55 in stagione è nelle mani del tecnico che valuterà i suoi ragazzi uno ad uno in base a condizioni e motivazioni.

TAGS:
Calcio
Serie A
Inter
Lazio
Champions

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X