TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

Mediaset Premium

Roma, una rivincita attesa per 34 anni: ma lo spettro di Salah mette paura

I giallorossi vogliono vendicare la finale di Coppa dei Campioni persa col Liverpool nell'84

Roma, una rivincita attesa per 34 anni: ma lo spettro di Salah mette paura

Dal 30 maggio 1984 sono trascorsi 34 anni, ma nessuno a Roma ha scordato la sconfitta ai rigori in finale di Coppa dei Campioni con il Liverpool. Una gara che ancora brucia e che ora i giallorossi hanno l'occasione di "vendicare" nel doppio confronto con i Reds in semifinale di Champions. Una rivincita molto attesa, con lo spettro dell'ex Salah sullo sfondo. Ceduto in estate, l'egiziano ora è uno dei bomber più ricercati d'Europa e uno dei più grandi rimpianti giallorossi.

Dopo il colpo col Barcellona, la Roma si prepara dunque a un'altra sfida da brividi. Nel mirino c'è la finale di Kiev. Un sogno. Per arrivarci però prima occorrerà superare l'incubo Liverpool. Per i giallorossi sono cinque i precedenti contro i Reds: una sola vittoria, due pareggi e due sconfitte, tra cui la finale di Coppa dei Campioni del '84. Un bottino non certo rassicurante in vista del prossimo doppio confronto. Anche perché la squadra di Klopp in questa Champions è l'unica imbattuta e quella che ha segnato di più (33 gol) e incassato meno reti di tutti (7). Una corazzata, insomma. Che si difende bene e segna a raffica.

Tutto grazie a un gruppo compatto e a una rosa zeppa di elementi preziosi come Salah, Firmino, Oxlade-Chamberlain, Manè ed Emre Can. In questa stagione l'egiziano è l'uomo immagine dei Reds. Dopo aver lasciato la Roma in estate per soli 40 milioni, "Momo" è letteralmente esploso agli ordini di Klopp, tanto da essere in lotta per la Scarpa d'Oro, lasciando l'amaro in bocca ai tifosi giallorossi. Con lui in campo, il Liverpool è micidiale. Lo dicono i numeri e anche gli "scalpi" lasciati sul terreno di gioco dai Reds per arrivare al penultimo atto della Champions. Per informazioni chiedere al City di Guardiola, piegato ai quarti con due vittorie clamorose.

L'impressione, dunque, è che per la Roma non sarà facile arrivare a Kiev. Anzi. Ma i giallorossi dalla loro avranno sicuramente la voglia di rivincita e potranno contare su un'assenza pesante nelle fila del Liverpool. Contro i giallorossi di sicuro Klopp non avrà a disposizione Emre Can. Al suo posto accanto a Milner ci sarà Wijnaldum e non sarà la stessa cosa. In vista del doppio confronto con la banda di Klopp, Di Francesco invece non potrà contare su un calendario favorevole. Prima delle gare contro la Roma, infatti, il Liverpool dovrà affrontare i due fanalini di coda della Premier WBA e Stoke City (per i giallorossi invece Spal e Chievo). Il Liverpool mette paura, ma la Roma non trema. All'Olimpico c'è voglia di "vendetta". 

LE STATISTICHE

- La Roma ha affrontato cinque volte il Liverpool in competizioni europee, vincendo una sola volta: due sconfitte e due pareggi, compresa la finale di Coppa dei Campioni del 1984 poi persa ai calci di rigore.
- Solo due i gol segnati dai giallorossi in queste cinque partite, mai più di uno ad incontro.
- La Roma ha affrontato nove volte una squadra inglese in sfide ad eliminazione diretta, con gare di andata e ritorno, delle competizioni UEFA: ha passato il turno nelle prime tre occasioni ed è stata eliminata nelle sei più recenti.
- Tuttavia, l’unico trofeo conquistato dalla Roma in competizioni europee (Coppa delle Fiere nel 1961) è stato vinto in finale proprio contro una squadra inglese - il Birmingham City.
- La Roma ha perso solo uno degli ultimi sette match contro squadre inglesi in competizioni europee (3V, 3N).
- Sono due i precedenti del Liverpool nella fase ad eliminazione diretta contro squadre italiane nella moderna Champions League (escluse le finali): gli inglesi sono rimasti imbattuti in queste quattro gare (3V, 1N) ed hanno passato il turno in entrambe le occasioni.
- Il Liverpool è l’unica squadra ancora imbattuta in questa Champions.
- Il Liverpool è la squadra che ha segnato più gol in questa Champions League (33) - questo è un record per un club inglese in una singola edizione di questa competizione.
- Il Liverpool è, tra le quattro semifinaliste, quella che ha subito meno gol in questa Champions League (7).
- Sia Mohamed Salah che Roberto Firmino hanno segnato otto reti in questa Champions, il record per un giocatore del Liverpool in una singola stagione di coppe europee.

TAGS:
Champions
Roma
Liverpool
Presentazione

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X