Premier League: United a -11 dal City, Liverpool travolgente

I Red Devils vincono in casa del West Bromwich, i Reds calano un poker al Bournemouth

Premier League: United a -11 dal City, Liverpool travolgente

Il Manchester United di Mourinho vince in casa del West Bromwich (2-1) nella 18esima giornata di Premier League e si riporta a -11 dal City capolista. I Red Devils segnano con Lukaku (27') e poi con Lingard (35') mentre i padroni di casa dimezzano lo svantaggio con Barry (77'). Travolgente Liverpool che sale al quarto posto dopo il 4-0 al Bournemouth con gol di Coutinho (20'), Lovren (26'), Salah (44') e Firmino (66').

WEST BROMWICH-MANCHESTER UNITED 1-2

Il Manchester United di Mourinho in casa del West Bromwich, penultimo in classifica e autore della peggior partenza in Premier League dal 2008, per cercare di tenere aperto un campionato che ieri il City di Guardiola, vincendo 4-1 contro il Tottenham, aveva virtualmente chiuso allungando a +14 il vantaggio sullo United secondo. La partita inizia seguendo il filo dell'equilibrio, spezzato al 27' da Romelu Lukaku con un colpo di testa preciso ad insaccarsi sotto la traversa. Al 35' ecco anche il raddoppio dello United con Lingard che esplode un destro che Foster non riesce a intercettare e il primo tempo si chiude con i Red Devils già sul doppio vantaggio. Nel secondo tempo al 57' ancora Manchester United vicinissimo al gol con un destro al volo di Rashford che sfila di poco fuori alla destra di Foster. Al 77' ecco pero che il West Bromwich accorcia le distanze con un ex Manchester City, entrato dalla panchina: Gareth Barry bravissimo a risolvere una mischia furibonda in area dello United. Il West Bromwich nel finale produce il massimo sforzo ma non riesce a pareggiare e al triplice fischio sorride lo United di Mourinho che conquista la 13esima vittoria in campionato per riportarsi a -11 dal City capolista.

BOURNEMOUTH-LIVERPOOL 0-4

D'autorità come richiedeva il momento, perché il Liverpool aveva bisogno di una vittoria per risalire la classifica e così è accaduto grazie ad una bella prova corale della squadra di Klopp che ha chiuso la pratica già dopo i primi quarantacinque minuti. Ad aprire le marcature ci ha pensato l'ex interista Philippe Coutinho dopo appena 20' di gioco, mentre il raddoppio lo ha firmato Dejan Lovren (26'). Il 3-0 porta invece la firma dell'ex romanista Mohamed Salah (44') che poco prima del duplice fischio ha chiuso così la pratica Bournemouth. Il poker dei Reds è arrivato nella ripresa con Roberto Firmino (66') che ha sancito la vittoria del Liverpool che grazie a questi tre punti in classifica stacca il Tottenham e scavalca Burnley e Arsenal, portandosi da solo al quarto posto a quota 34 punti.

TAGS:
Premier League
Manchester United
Liverpool
Wba
Bournemouth

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X