Ligue 1: il Monaco vince a Nantes, crollo Nizza in casa

La squadra di Jardim si sveglia negli ultimi 20' e passa con Rony Lopes, Jovetic e Falcao. Il Reims batte i rossoneri

Ligue 1: il Monaco vince a Nantes, crollo Nizza in casa

Entra in campo Falcao e il Monaco trova la vittoria sul campo del Nantes: nella prima giornata di Ligue1 la squadra di Jardim fatica ma l’ingresso del colombiano a metà ripresa cambia il volto della partita. Rony Lopes (69’), Jovetic (80’) e lo stesso Falcao (83’) calano il tris, Sala (92’) accorcia per il 3-1 finale. Vincono anche Lille e Saint Etienne, il Nizza cade in casa contro il Reims. Successo pirotecnico del Nimes ad Angers.

Non ha mai vita facile il Monaco sul campo del Nantes e anche in questa occasione i monegaschi hanno dovuto sudare tantissimo per portare a casa una vittoria che, per quanto larga, è arrivata solo dopo il crollo verticale dei padroni di casa a metà ripresa. Jardim sceglie Jovetic prima punta con Rony Lopes, Diop e Mboula a supporto sulla trequarti, sembrerebbe lecito aspettarsi una partenza a forte trazione anteriore ma il primo tempo è quasi interamente di marca locale: il Nantes ci prova prima con Rongier, poi con Tourè e Coulibaly, ma senza trovare fortuna. La pressione offensiva prosegue con le conclusioni di Evangelista e ancora, a più riprese, Coulibaly che ingaggia un duello personale con Benaglio. Il primo squillo di marca ospite arriva grazie a Mboula quasi a metà della prima frazione, ma è un caso isolato nel mezzo di una partita che sembra avere un solo padrone. Possesso palla e occasioni da rete danno largamente ragione al Nantes, che anche nella ripresa parte con il piede pigiato sull’acceleratore andando in cerca del vantaggio con Kwateng.

Tourè e Moutoussamy provano a suonare la carica in una partita che inizia a rallentare i ritmi di gioco con le occasioni che poco alla volta diminuiscono. Quando i ritmi si abbassano però il Monaco riesce a venire fuori e trova la zampata decisiva: Rony Lopes si trova al posto giusto al momento giusto quando intercetta un pallone deviato in area di rigore per spingerlo di testa alle spalle di Tatarusanu. Al 69’ gli ospiti passano in vantaggio, ma non si fermano e anzi incalzano iniziando a macinare gioco. Falcao, entrato due minuti prima della rete, e Jovetic sono scatenati: proprio una combinazione tra i due mette il montenegrino nelle condizioni ideali per chiudere nel migliore dei modi un contropiede e firmare il raddoppio all’80’. Il Nantes sbanda e il Monaco ne approfitta: all’83’ Falcao si regala anche la rete e cala il tris sfruttando un assist di Grandsir. A tempo oramai scaduto (92’) Sala trova l’angolino con una conclusione da fuori area per la rete che fissa il risultato sul 3-1.

NIZZA-REIMS 0-1
Non convince il Nizza di Vieira nella prima giornata di campionato: tra le mura amiche dell’Allianz Riviera i rossoneri non riescono a trasformare il possesso palla e le tante occasioni da rete in gol. Ne approfitta il Reims, a cui basta un guizzo di Doumbia al 2’ di gioco per conquistare l’intera posta in palio.

SAINT ETIENNE-GUINGAMP 2-1
Conquista la vittoria alla prima il Saint Etienne, che passa in vantaggio con una rete di Kahzri (46’) nel recupero del primo tempo prima di subire il ritorno del Guingamp: Thuram (56’) dal dischetto riporta in equilibrio il match e suona la carica per gli ospiti che attaccano a testa bassa per tutta la ripresa. Diony però non ci sta e all’80’ firma la rete del 2-1 finale.

MONTPELLIER-DIJON 1-2
Un dominio quasi costante non basta al Montpellier per avere la meglio del Dijon: la rete di Mendes (5’) in apertura fa pensare a una serata senza problemi, le molte occasioni per il raddoppio non vengono però concretizzare e al primo vero affondo gli ospiti pareggiano con Tavares (51’). Al 91’ la doccia gelata per il Montpellier arriva sul gol di Coulibaly che regala il blitz al Dijon.

LILLE-RENNES 3-1
È un Lille subito in forma smagliante quello che si abbatte sul Rennes nella prima giornata di campionato. Grenier (43’) regala a sorpresa il vantaggio agli ospiti, ma la reazione è rabbiosa e porta al pari già prima dell’intervallo con Mothiba (46’) prima dei gol di Pepe (54’) e Bamba (68’) che mettono in ghiaccio la rimonta.

ANGERS-NIMES 3-4
L’Angers getta alle ortiche la vittoria in una partita dai mille volti, in cui il Nimes ha saputo trovare il vantaggio in apertura con Thioub (4’), per poi trovarsi costretto a rincorrere da inizio ripresa: le reti di Capelle (33’), Fulgini (51’) e Traorè (55’) ribaltano il risultato, Depres (76’) riapre i giochi per il Nimes prima dell’espulsione di Miguel, ma Ripart (85’) e ancora Depres (88’) firmano il clamoroso 3-4 finale.

TAGS:
Ligue 1
Monaco
Nizza

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X