TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

Ligue 1: esordisce Mbappé ed è subito PSG-show

Col Metz finisce 5-1, nel pomeriggio il Bordeaux non va oltre lo 0-0 in casa del Lille

Ligue 1: esordisce Mbappé ed è subito PSG-show

Prova di forza del Psg, nell'anticipo di Ligue 1, con la squadra di Parigi che fa 5-1 contro un Metz in grado di resistere solo un tempo. La prima rete è opera del solito Cavani, servito da Neymar. Il pareggio arriva però in fretta con colpo di testa di Revière su calcio d'angolo. Nella ripresa il Psg scende in campo carico e il 2-1 lo segna proprio l'esordiente Mbappé mentre le altre reti portano le firme di Neymar, Cavani e Lucas Moura.

In un primo tempo segnato dall'esordio in maglia rossoblu di Mbappé, in campo fin dal primo minuto, per vedere la prima fiammata del Psg non bisogna aspettare poi molto visto che, all'11', Julian Draxler scalda i guanti di Kawashima con un preciso tiro dal centro dell'area che viene prontamente deviato dal portiere. Al 31' la gara sembra mettersi sui binari giusti per il Psg quando Neymar, con un preciso passaggio filtrante, pesca Cavani: il tiro dell'ex-Napoli è un sinistro non troppo entusiasmante ma che basta a regalare la gioia dell'1-0 ai compagni. Gioia che però dura poco visto che Rivière, appena 6 minuti dopo, trova un colpo di testa vincente su cross di Dossevi da calcio d'angolo.

Nella ripresa viene fuori la voglia di vincere del Psg, esaltata proprio del neoacquisto Kylian Mbappé che al 59' inventa un tiro di destro da fuori area, con il pallone che finisce proprio nell'angolino in basso a destra. Da qui in poi la gara del Psg si mette in discesa con il 3-1 di Neymar che arriva solo 10 minuti più tardi, con un destro a incrociare, e il 4-1 che porta la firma di Cavani, con un destro potente su assist del solito Mbappé. Il definitivo 5-1 arriva a 3' dalla fine quando Lucas Moura riesce a segnare con un tiro da posizione estremamente ravvicinata.

Ancora imbattuto in campionato il Bordeaux, nonostante con il Lille non riesca a vincere.  Nella gara pomeridiana sarebbero dovuti arrivare i 3 punti anche per via di un rosso incauto, a seguito di doppi ammonizione, "guadagnato" da Thiago Maia, che ha costretto il Lille a giocare in 10 per circa un'ora. Le offensive del Bordeaux sono però sempre terminate con un nulla di fatto mentre l'agonismo della gara non è mai sceso. Più che un merito della difesa di casa e di Luiz Araujo, la mancanza di reti è soprattutto dovuta alla scarsa precisione sotto porta da parte degli ospiti, a tiro con frequenza ma raramente pericolosi. Il Lille, da par suo, non è mai letale in contropiede, scontrandosi, in quelle poche occasioni create, contro difesa e portiere ospite. Il tutto è sublimato in uno 0-0, nonostante la costante offensiva dell'artiglieria del Bordeaux nel quartod'ora finale.

TAGS:
Calcio estero
Francia
Ligue 1

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X