TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Serie B, il Venezia non vince più: 1-1 con la Cremonese

Ospiti avanti con Cavion, pareggia Moreo. I lagunari finiscono in dieci per l'espulsione di Falzerano

Venezia-Cremonese, foto Lapresse

L'anticipo della 20esima giornata di Serie B tra Venezia e Cremonese finisce 1-1. I gol nella ripresa: gli uomini di Tesser passano in vantaggio con Cavion (60') e i lagunari pareggiano con Moreo (71'). La squadra di Inzaghi poi resta in dieci per l'espulsione di Falzerano (75') e Paulinho colpisce un palo per gli ospiti nel finale. Un punto a testa e insieme salgono a quota 29 punti, al sesto posto con il Cittadella.

L'anticipo della 20esima giornata di Serie B vede di fronte il Venezia di Filippo Inzaghi e la Cremonese di Attilio Tesser, due squadre neopromosse e in lotta per l'alta classifica con i rispettivi 28 punti. Il Venezia si presenta con Zigoni e Moreo in attacco, mentre la Cremonese affida la fantasia d'attacco a Castrovilli alle spalle della coppia formata da Paulinho e Scappini. La partita inizia con le due squadre propositive in fase offensiva senza risparmiarsi. Il primo vero tiro in porta è della Cremonese al 9' ma il destro di Cavion dal limite finisce centrale tra le braccia di Audero. Grande occasione ancora per la squadra di Tesser al 17' con Scappini che si ritrova solo davanti ad Audero, ma defilato sulla sinistra tira col mancino forte ma il portiere sventa il pericolo. Al 24' ancora Scappini pericoloso con un colpo di testa a girare che non inquadra la porta per poco. Dopo la mezz'ora inizia a spingere il Venezia e al 36' su un destro di Falzerano per poco non arriva Zigoni sottomisura con la porta spalancata. Al 38' cambio forzato per Terres: fuori il difensore Claiton per un problema muscolare e dentro Marconi. Ancora Venezia pericoloso al 40' con Pinato che mette al centro un traversone sul quale è attento Ujkani.

Nella ripresa dopo 8 minuti un grande inserimento di Scappini lo porta a tu per tu con Audero ma il portiere del Venezia gli sbarra la porta. Poco dopo proprio Scappini viene sostituito. Al 14' Cavion ci prova con un destro che finisce di un soffio a lato, ma è al 15' che la Cremonese passa in vantaggio con Castrovilli che aziona Brighenti sulla destra, palla al centro e Cavion con un destro secco da centro area porta avanti la squadra di Tesser. Un minuto ancora e il Venezia sfiora il pareggio con un colpo di testa di Zigoni, e lo trova dopo alcuni minuti di assedio al 26' dopo un batti e ribatti in area che libera Moreo: botta tremenda dal limite dell'area sotto la traversa ed è 1-1. Al 29' colpo di scena: il Venezia resta in dieci per l'espulsione di Falzerano, reo di aver detto qualche parola di troppo al guardalinee. Al 41' palo clamoroso colpito da Paulinho: Cremonese vicinissima al nuovo vantaggio ma al triplice fischio è sancito un pareggio che porta Venezia e Cremonese a quota 29 punti, al sesto posto agganciando il Cittadella.

TAGS:
Calcio
Serie b
VeneziaCremonese
20.a giornata

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X